Casa » Salute » Condizioni di salute » Perché Oscar Gamble si è sbarazzato del suo afro?
Oscar Gioco d'azzardo

Perché Oscar Gamble si è sbarazzato del suo afro?

Oscar Gamble ha giocato per 17 stagioni nelle grandi leghe ma non ha mai vinto una World Series né ha mai fatto un'apparizione con un All-Star nella sua carriera. Era popolarmente noto per la sua acconciatura afro che fuoriusciva da sotto il suo berretto. Ma sapevi perché ha dovuto sbarazzarsi del suo afro?

Oscar Gamble non è stato autorizzato a mantenere il suo afro dopo essere stato ceduto agli Yankees a causa della rigida politica di apparizione della squadra. Aveva un accordo commerciale con Afro Sheen, ma l'ha perso quando si è tagliato i capelli. Il proprietario del club gli ha rimborsato $ 5,000 per l'affare perso.

Chi è Oscar Gamble?

Oscar Charles Gamble è stato un esterno professionista di baseball americano e battitore designato che ha giocato per sette squadre nella Major League Baseball dal 1969 al 1985, tra cui Chicago White Sox, New York Yankees, Chicago Cubs, Philadelphia Phillies, Cleveland Indians, San Diego Padres e Texas Rangers.

È nato il 20 dicembre 1949 a Ramer, in Alabama, dal mezzadro Sam Gamble e dalla casalinga Mamie Scott. Andò alla George Washington Carver High School e fu scoperto a giocare a baseball semi-professionista dal leggendario giocatore di baseball della Negro League Buck O'Neil, che all'epoca lavorava come scout per i Chicago Cubs. O'Neil ha convinto i Cubs a selezionare Gamble nel sedicesimo round.

La posizione di battuta di Gamble era una delle più insolite nelle major league. Era accovacciato profondamente al piatto, la schiena quasi parallela al suolo. Gamble ha affermato che assumendo questa posizione, è stato in grado di vedere meglio la palla perché i suoi occhi erano direttamente sopra il piatto e vicino al punto in cui è stata lanciata la palla.

Gamble è tornato in Alabama dopo essersi ritirato dal baseball e ha vissuto a Montgomery per diversi anni come agente giocatore. È stato coinvolto nel baseball giovanile e più tardi nella sua vita è tornato spesso a New York per dare clinic di baseball gratuite per la St. Kevin Youth Guild nel Queens, NY. 

Ha sposato la sua prima moglie, Juanita, mentre giocava per gli Yankees, e dopo il ritiro e il divorzio, ha sposato la sua seconda moglie, Lovell Woods Gamble. Sean, uno dei suoi figli, ha suonato nell'organizzazione dei Philadelphia Phillies, mentre Shane, un altro figlio, ha suonato al junior college. È anche padre di tre figlie, Sheena Maureen, Kalani Lee e Kylah Lee.

A Montgomery ha aperto il Club dei giocatori di Oscar Gamble, discoteca descritta come anca dello scrittore di baseball Dan Epstein. Gamble è morto di carcinoma ameloblastico alla mascella il 31 gennaio 2018, all'età di 68 anni. (Fonte: Britannica)

Successi di baseball di Oscar Gamble

La sua migliore stagione in assoluto arrivò nel 1977, quando raggiunse .297 con i Chicago White Sox, stabilendo record in carriera in fuoricampo, RBI, corse e doppi. Il suo miglior anno al piatto è arrivato nel 1979 quando ha colpito.358 mentre giocava sia per i Texas Rangers che per i New York Yankees. 
Ha concluso la sua carriera con più passeggiate che strikeout e ha avuto 200 fuoricampo e 666 RBI. Con i New York Yankees, è apparso in due World Series. (Fonte: Alabama Sports Hall of Fame)

Lascia un tuo commento