Casa » Finanza » Circa il 93% di tutti i beni sequestrati dall'IRS nel 2021 da criptovalute
Criptovaluta

Circa il 93% di tutti i beni sequestrati dall'IRS nel 2021 da criptovalute

Secondo l'agenzia, quasi tutto il denaro recuperato dalla sezione Criminal Investigation dell'Internal Revenue Service durante l'anno fiscale precedente era in criptovaluta, a dimostrazione della sua diffusione tra i criminali.

Durante l'anno fiscale precedente, l'IRS ha sequestrato 3.5 miliardi di dollari in bitcoin in indagini non fiscali, rappresentando il 93% dei suoi sequestri totali da ottobre 2020 a settembre 2021, evidenziando come i criminali abbiano abbracciato il denaro digitale.

I grandi sequestri di criptovaluta

L'IRS ha preso una posizione decisa a favore di bitcoin e altre criptovalute, con il denaro digitale che è diventato rapidamente il metodo di pagamento preferito nei casi penali quando l'agenzia sequestra contanti.

Secondo Jarod Koopman, direttore esecutivo ad interim della divisione Cyber ​​and Forensic Services dell'IRS, i grandi sequestri di criptovaluta sono diventati il ​​nuovo standard per le indagini penali.

Ha descritto la cifra come un numero enorme, enorme. Abbiamo visto un cambiamento nel nostro lavoro investigativo.

Mentre il bitcoin ha avuto il suo apice circa un decennio fa come il denaro preferito per l'acquisto di prodotti del mercato nero su Internet, ora si è evoluto in un importante veicolo di investimento per alcune delle organizzazioni finanziarie più potenti del mondo.

Tuttavia, grazie alla sua facilità nel trasferire denaro da una persona all'altra in qualsiasi parte del mondo, bitcoin e altre criptovalute continuano a svolgere un ruolo significativo nel crimine informatico. (Fonte: NBC News

Perché Bitcoin è popolare tra gli hacker? 

Bitcoin è ancora abbastanza popolare tra gli hacker che violano i computer e poi chiedono un riscatto. Secondo un'analisi pubblicata a ottobre, il Financial Crimes Enforcement Network del Dipartimento del Tesoro ha scoperto 590 milioni di dollari in pagamenti di bitcoin ransomware solo nei primi sei mesi del 2021.

Alcune cause legali di alto profilo oltre al fatto che il valore del bitcoin è aumentato negli ultimi anni rappresentano gran parte dei 3.5 miliardi di dollari.

Oltre 69,000 bitcoin rimasti dal caso Silk Road, il primo significativo raid delle forze dell'ordine su un mercato criminale darknet, hanno rappresentato oltre $ 1 miliardo di contanti. 

L'IRS ha utilizzato l'aiuto del servizio di monitoraggio delle criptovalute Chainalysis per individuare e raccogliere bitcoin che era stato violato e rubato da quel sito da un individuo non identificato. L'agenzia li ha sequestrati a novembre e attualmente ne sta tenendo l'accesso offline fino a quando non potranno essere venduti all'asta al pubblico in generale.

Quando il creatore di Silk Road Ross Ulbricht è stato arrestato nel 2015, i bitcoin erano valutati a circa $ 237 ciascuno, per un totale di oltre $ 16 milioni.

Altri 10 milioni di dollari sono stati sottratti a Volodymyr Kvashuk, un ex dipendente Microsoft condannato a nove anni di carcere l'anno scorso per aver rubato carte regalo virtuali e averle vendute per bitcoin, che ha poi tentato di riciclare.

Secondo Koopman, l'IRS Criminal Investigation potrebbe richiedere ancora più criptovalute il prossimo anno. (Fonte: NBC News)

Lascia un tuo commento