Martin Luther King Jr. ha iniziato una lotta con i cuscini nella camera d'albergo con altri leader dei diritti civili nell'ora prima di essere assassinato

A 86 anni, Andrew Young ricorda l'orrore di aver assistito al momento in cui Martin Luther King Jr. fu assassinato a Memphis

Nell'ora prima di uscire sul balcone del secondo piano del Lorraine Motel a Memphis e diventare il più famoso martire del movimento per i diritti civili, Martin Luther King Jr. iniziò una lotta con i cuscini.

Andrew Young, ex ambasciatore alle Nazioni Unite, membro del Congresso della Georgia e sindaco di Atlanta, ha detto a ABC News che King ha istigato il male in una stanza al piano terra dove suo fratello, AD King, si trovava il 4 aprile 1968.

“Quando sono entrato dalla porta, lui [Martin Luther King Jr.] ha detto: 'Dove sei stato? Non mi hai chiamato tutto il giorno ", ha detto Young, che lavorava con King su questioni relative ai diritti civili dal 1957." Ho detto: 'Beh, sono stato in tribunale' ".

Quel giorno, Young aveva testimoniato in tribunale federale per ge ... Continua a leggere

Fonte: https://abcnews.go.com/US/86-andrew-young-recalls-horror-witnessing-moment-martin/story?id=54094604