Casa » Arte e intrattenimento » Musica e audio » Per Il quinto elemento, Eric Sierra ha scritto di proposito cose non cantabili in modo che l'esecutore suonasse come un alieno. Quando Inva Muls ha cantato la parte, è stata in grado di eseguire l'85% di ciò che Sierra ha scritto.
Eric Sierra Il quinto elemento

Per Il quinto elemento, Eric Sierra ha scritto di proposito cose non cantabili in modo che l'esecutore suonasse come un alieno. Quando Inva Muls ha cantato la parte, è stata in grado di eseguire l'85% di ciò che Sierra ha scritto.

Eric Sierra è un pluripremiato compositore francese che ha scritto la canzone Il quinto elemento. È noto soprattutto per il suo lavoro con Luc Besson nei blockbuster internazionali. Ma lo sapevi di cui ha fatto parte di proposito Il quinto elemento non cantabile?

Il compositore Eric Sierra ha creato di proposito cose non cantabili nella canzone operistica in The Fifth Element, quindi sembrerebbe strano. Inva Muls, un soprano d'opera, ha cantato l'85% di ciò che Eric riteneva tecnicamente impossibile. 

Chi è Eric Sierra?

Eric Sierra è un compositore francese nato il 9 settembre 1959. Ha spesso contribuito ai film internazionali di Luc Besson. È stato introdotto alla musica e alla sua creazione in giovane età grazie a suo padre, Claude, che era un noto cantautore francese negli anni '1950 e '1960. 

Quando aveva solo sette anni, sua madre morì. Sierra inizialmente ha lavorato con il regista Luc Besson alla colonna sonora di Le Dernier Combat all'inizio degli anni '1980. Fatta eccezione per Angel-A, che ha segnato la colonna sonora di Anja Garbarek, Sierra ha composto le colonne sonore di tutti i film che Besson ha diretto e scritto, incluso Wasabi. (Fonte: Last FM)

La famigerata scena della diva del quinto elemento

La canzone della diva Fifth Element era praticamente impossibile da cantare. La canzone ha una storia perché non è al 100% quello che sembra. Sebbene gran parte della musica sia cantata da un vero cantante d'opera, ci sono note che gli esseri umani non riescono a raggiungere.

Questa è una storia vera che Eric Serra condivide sulla famigerata scena da diva eseguita dalla sua allora fidanzata Maïwenn e per la quale ha scritto la musica. Interpreta la diva in quella scena, anche se la voce appartiene alla cantante lirica albanese Inva Mula, non a Maïwenn. Era un soprano giovane e dotato quando la scena è stata girata. Oggi è tra i primi dieci soprani del mondo. 

Volevamo che suonasse aliena affinché la scena funzionasse, quindi abbiamo dovuto prendere appunti che nessun essere umano poteva cantare. Quindi scrivevo frasi troppo veloci, troppo basse o troppo alte, e poi le sistemavo con il campionatore.

Non avevo mai lavorato con un cantante d'opera prima, quindi non ho apprezzato appieno la loro abilità tecnica. Credevo anche che solo il 60% della canzone potesse essere cantato.

Prima di togliersi il cappotto in studio, ha iniziato a canticchiare la melodia dello spartito. Sono rimasto sbalordito da quanto bene cantasse, e la perfezione della sua voce mi ha fatto venire i brividi lungo la schiena. Stava semplicemente canticchiando, però. Ho fatto fatica a crederci. Ha iniziato a cantare non appena ci siamo seduti, e io ero sbalordito. L'ottantacinque per cento di ciò che credevo tecnicamente impossibile, cantava.
Dopodiché, ho leggermente alterato e campionato la sua voce. Anche se può sembrare chiaro oggi, molte persone si sono chieste come sono riuscito a farlo in quel momento. (Fonte: Trax Mag)

Immagine da Notizie dal faro di Parigi

Lascia un tuo commento