Casa » Sport » La prima menzione documentata di adulti che giocavano a cricket risale al 1611, quando due uomini furono multati per non aver frequentato la chiesa la domenica di Pasqua perché stavano giocando a cricket.
Cricket

La prima menzione documentata di adulti che giocavano a cricket risale al 1611, quando due uomini furono multati per non aver frequentato la chiesa la domenica di Pasqua perché stavano giocando a cricket.

Il cricket è uno sport come nessun altro, un cugino stretto del baseball che è amato dai fan di tutto il mondo ma è giocato ai massimi livelli solo in pochi paesi. Ma sapevi quando è stato documentato per la prima volta che gli adulti giocavano?

Il cricket per adulti fu documentato per la prima volta nel 1611, quando due uomini furono multati per non essersi recati in chiesa la domenica di Pasqua perché stavano giocando a cricket.

Cricket, Il gioco dei bambini

Una teoria sostiene che il cricket sia nato come gioco per bambini nel sud-est dell'Inghilterra. Ci sono alcune prove a sostegno di questo. Un caso giudiziario si tenne a Guilford nel 1597 e uno dei testimoni, un uomo di 59 anni, affermò che lui ei suoi amici giocavano a cricket durante gli anni scolastici. Il cricket doveva essere giocato dai ragazzi del Surrey intorno al 1550, in base alla sua età.

Ulteriori prove che il cricket è un gioco da bambini provengono da un dizionario inglese-francese del 1611, che definisce il sostantivo "crosse" come "il bastone storto con cui i ragazzi giocano a cricket" e la forma verbale "crosser" come "giocare a cricket".

Il nome potrebbe derivare dalle parole dell'inglese antico piangere or cric, che significa stampella o personale. abbiamo piangere da sassone, che significa bastonee cricket dal francese antico, che significa anche mazza o bastone. Inoltre, questi paesi erano strettamente legati alle Fiandre, dove si parlava l'olandese medio, che include parole come Krick, che significa bastone o truffatoree kerkstoel, che è un lungo sgabello basso per inginocchiarsi in chiesa. Questo è simile al wicket usato nei primi giorni del cricket.

Gli esperti ipotizzano che il cricket possa aver avuto origine nelle Fiandre piuttosto che in Inghilterra. Secondo Heiner Gillmeister, esperto di lingue europee all'Università di Bonn, la parola cricket deriva dalla frase dell'olandese medio incontrato de cricket sen, che significa con la caccia al bastone. Ha ipotizzato che il nome e l'intero sport potessero essere fiammingo anziché inglese. (Fonte: Allargare)

L'inizio del cricket professionistico

Gli adulti che giocavano a cricket furono registrati per la prima volta nel 1611, quando due uomini furono multati di 12 pendenze ciascuno per non essersi recati in chiesa la domenica di Pasqua perché stavano giocando a cricket. Più o meno nello stesso periodo, la prima partita di cricket organizzata si tenne a Chevening, nel Kent. Alcuni anni dopo, nel 1624, apprendiamo di quella che potrebbe essere stata la prima morte del cricket nel Sussex. Jasper Vinall è stato ucciso quando un altro giocatore lo ha colpito accidentalmente alla testa.

Il cricket è rimasto uno sport regionale in Inghilterra per tutto il XVII secolo. Era vietato durante il regno dei Puritani o del Commonwealth. Il problema era che la domenica la gente giocava a cricket ei puritani non sopportavano l'intrattenimento, la folla e il gioco d'azzardo in un giorno di riposo.

Patroni e giocatori della classe sociale della nobiltà si considerano dilettanti di cricket. Hanno coniato questo termine per distinguere il loro gioco dai giocatori di cricket professionisti, molti dei quali provenivano dalla classe operaia. Volevano essere abbastanza distinti da avere spogliatoi e sale da pranzo separati durante il gioco.

La nobiltà ha sviluppato il suo codice d'onore per rivendicare i diritti di leadership in qualsiasi contesto. Era ancora più importante quando dovevano giocare con la classe operaia. Molte persone hanno iniziato a vedere i principali idoli come giocatori di cricket dilettanti che hanno avuto successo.

I professionisti hanno giocato per uno stipendio o una quota di partita sotto contratto, mentre i dilettanti hanno giocato solo per le spese. Pretendevano molto di più di quanto spendessero per la partecipazione al gioco. (Fonte: Allargare)

Immagine da Scoreline.Org

Lascia un tuo commento