Il primo nativo americano che incontrò i pellegrini nella colonia di Plymouth entrò nel loro accampamento e li salutò in inglese. Che aveva cominciato a imparare dai pescatori che frequentavano le acque del Maine. Presumibilmente, li ha salutati e poi ha chiesto se avevano birra.

Samoset

Per la comunità negli Stati Uniti, vedere Samoset, Florida.

"Intervista di Samoset con i pellegrini", incisione del libro, 1853

Samoset (anche Somerset, c. 1590-1653) era un sagamore Abenaki e il primo indiano americano a entrare in contatto con i pellegrini della colonia di Plymouth. Sorprese i coloni il 16 marzo 1621 entrando nella colonia di Plymouth e salutandoli in inglese, che aveva cominciato a imparare dai pescatori che frequentavano le acque del Maine. Presumibilmente, li ha salutati e poi ha chiesto se avevano birra.

La Nostra Storia

Samoset era un sagamore (capo subordinato) di una tribù Abenaki orientale che risiedeva in quello che ora è il Maine, e un campo di pescatori inglese era stato stabilito nel Golfo del Maine. Samoset ha imparato un po 'di inglese da fishe ... Continua a leggere (lettura di 5 minuti)

12 pensieri su “Il primo nativo americano che incontrò i pellegrini nella colonia di Plymouth entrò nel loro accampamento e li salutò in inglese. Che aveva cominciato a imparare dai pescatori che frequentavano le acque del Maine. Presumibilmente, li ha salutati e poi ha chiesto se avevano birra. "

  1. Per coloro che si chiedono come diavolo sia possibile, la colonia inglese di Jamestown era già stata fondata da 14 anni.

  2. * Venerdì 16 una bella giornata calda verso; stamattina abbiamo deciso di concludere gli ordini militari, che avevamo cominciato a considerare prima ma che sono stati interrotti dai selvaggi, come abbiamo detto prima; e mentre eravamo indaffarati da queste parti, fummo di nuovo interrotti, perché si presentò un selvaggio, che fece scattare l'allarme. È venuto molto audacemente tutto solo e lungo le case dritto all'appuntamento, dove lo abbiamo intercettato, senza lasciarlo entrare, come indubbiamente avrebbe fatto, per la sua audacia. Ci salutò in inglese e ci diede il benvenuto, perché aveva imparato un inglese stentato tra gli inglesi che venivano a pescare a Monchiggon e conosceva per nome la maggior parte dei capitani, comandanti e maestri che di solito vengono. Era un uomo libero di parola, per quanto poteva esprimere la sua mente, e apparentemente dotato di portamento. *

    * Lo abbiamo interrogato su molte cose; è stato il primo selvaggio che abbiamo potuto incontrare. Disse che non era di queste parti, ma di Morattiggon, e uno dei sagamore o suoi signori, e che era stato otto mesi da queste parti, da qui una giornata di navigazione con un grande vento e cinque giorni via terra. Discuteva dell'intero paese e di ogni provincia, delle loro sagamore, del loro numero di uomini e della loro forza. Dato che il vento si alzava un po ', gli gettammo un cappotto da cavaliere, perché era completamente nudo, solo un cuoio intorno alla vita, con una frangia lunga circa una spanna, o poco più; aveva un arco e due frecce, una con la punta e l'altra senza testa. Era un uomo alto e dritto, i capelli della testa neri, lunghi dietro, solo poco prima, nessuno sul suo viso; chiese un po 'di birra, ma gli abbiamo dato acqua forte e biscotti, burro, formaggio, budino e un pezzo di germano reale, tutto quello che gli piaceva e che aveva conosciuto tra gli inglesi. Ci ha detto che il luogo in cui viviamo ora si chiama Patuxet, e che circa quattro anni fa tutti gli abitanti sono morti di una pestilenza straordinaria, e non c'è né uomo, né donna, né bambino rimasto, come del resto non ne abbiamo trovato nessuno, così come lì nessuno può ostacolare il nostro possesso o rivendicarlo. Tutto il pomeriggio lo abbiamo passato in comunicazione con lui; ci saremmo liberati volentieri di lui di notte, ma non era disposto ad andarci quella notte. Allora abbiamo pensato di portarlo a bordo, di cui era ben contento, e siamo entrati nella scialuppa, ma il vento era alto e l'acqua scarsa, che non poteva tornare indietro. Quella notte lo alloggiammo a casa di Stephen Hopkins e lo sorvegliammo. *

    * Il giorno dopo è tornato ai Massasoits, da dove ha detto di essere venuto, che sono i nostri prossimi vicini di confine. Sono sessanta forti, come dice lui. I Nauset sono il più vicino a sud-est di loro, e sono un centinaio di forti, e quelli erano quelli di cui il nostro popolo è stato incontrato, come detto prima. Sono molto irritati e provocati contro gli inglesi, e circa otto mesi fa uccisero tre inglesi, e altri due riuscirono a malapena a fuggire a Monchiggon; erano Sir Ferdinando Gorges suoi uomini, come questo selvaggio ci ha detto, come ha fatto anche dell'abbraccio, cioè della lotta, che i nostri scopritori hanno avuto con i Nauset, e dei nostri strumenti che sono stati portati fuori dai boschi, che abbiamo voluto dovrebbe essere portato di nuovo, altrimenti ci raddrizzeremmo. Queste persone sono gravemente colpite nei confronti degli inglesi, a causa di un solo caccia, un comandante di una nave, che ha ingannato la gente e li ha portati sotto il colore del trasporto su camion con loro, venti da questo stesso luogo in cui abitiamo e sette uomini da Nauset, e li portò via e li vendette per schiavi come un miserabile (per venti sterline un uomo) che non si preoccupa del male che fa per il suo profitto. *

    * Sabato, la mattina abbiamo licenziato il selvaggio e gli abbiamo dato un coltello, un braccialetto e un anello; promise che entro una o due notti sarebbe tornato e avrebbe portato con sé alcuni dei Massasoit, i nostri vicini, con le pelli di castoro che dovevano portare con noi. *

  3. Sfortunatamente per i pellegrini, anche se quello che stava dicendo suonava un po 'inglese era perlopiù confuso su "Ayuh, malvagio buon chowdah"

  4. La storia migliora. Più tardi, incontrarono un altro nativo di nome Tisquantum (che fondamentalmente si spinse nella posizione di ambasciatore nativo presso i Pellegrini, con grande irritazione dell'ambasciatore attualmente nominato). Parlava un inglese ancora migliore, * perché viveva a Londra *.

  5. Come nativo americano, questo sembra abbastanza legittimo.

    Mio nonno amava la birra

  6. Sfortunatamente, l'unico motivo per cui i pilgram sono atterrati dove sono arrivati, era perché stavano finendo la birra.

    Ciascuno veniva razionato solo un gallone al giorno e quasi non ce la facevano.

  7. Ha trascorso la notte a "casa" di Stephen Hopkins. Stephen Hopkins fu assunto dai pellegrini per essere il loro esperto del Nuovo Mondo, poiché aveva trascorso alcuni anni a Jamestown.

    Il suo viaggio a Jamestown è stato così terribile che Shakespeare ha scritto un'opera teatrale basata sul viaggio, The Tempest. Si ritiene che Stephen Hopkins sia l'ispirazione per il codardo personaggio di Stephano.

  8. Anche prima dei primi veri tentativi di colonizzazione, gli europei si sarebbero presentati abbastanza spesso in Nord America. Ecco perché tutti quegli stereotipi di loro che non riconoscono le navi sono generalmente tori. La maggior parte aveva almeno sentito storie di barche giganti e quelli che non avevano visto o sentito parlare di navi europee prima ancora sapevano cosa fosse una fottuta barca. Non è come se fossero tutti in un deserto, la costa orientale è piena di fiumi, paludi, paludi e oh sì, i Grandi Laghi.

    La maggior parte dei nativi avrebbe visto le barche europee e avrebbe detto "Oh, una grande barca. È abbastanza bello, ma tutti afferrano le tue armi nel caso sia quella tribù stupida che continua a rubare la nostra merda ”, che è una risposta piuttosto civile.

    Più tardi, dopo che gli europei iniziarono a commerciare con i nativi, fu più come "miele! Prendi tutto il mais! Stiamo esaurendo la polvere da sparo e dobbiamo scambiarci il più possibile finché sono qui! Fretta! Forse questa volta avranno quel fucile che volevo ottenere! "

  9. Il suo nome era ~~ Squanto ~~ Samoset ed era lì perché tutta la sua tribù era stata uccisa da una malattia. I pellegrini trovarono intere aree che avevano ceramiche e simili sepolti sottoterra e presumevano che * The Big G Upstairs * avesse messo tutto lì per loro per sopravvivere.

    Modifica: Samoset ha portato Squanto con sé la settimana successiva.

Lascia un tuo commento