In Inghilterra, quando Shakespeare scriveva, la parola "Niente" era gergale per i genitali femminili, il che significa "Molto rumore per nulla" è uno sporco doppio senso.

Perché "Molto rumore per nulla" di Shakespeare è una brillante allusione subdola

È uno dei migliori lavori di Shakespeare, è una brillante interpretazione dei ruoli di genere, ed è anche uno scherzo sessuale: ai tempi di Shakespeare, la parola "Niente" era gergale per i genitali femminili. Il titolo di "Molto rumore per niente" è un doppio senso.

L'opera fu probabilmente scritta nel 1598 e nel 1599 quando Shakespeare era a metà carriera, ed è piena di battute e giochi di parole, sebbene alcuni di essi siano stati avvolti dal cambiamento della linguistica e della semantica. Anche quello che è nel titolo rimane nascosto alla maggior parte delle persone - dopo tutto, perché "niente" dovrebbe essere sporco?

Gran parte di questo gioco ruota intorno alla scrittura di messaggi segreti, allo spionaggio e alle intercettazioni. Le persone fingono costantemente di essere altre o vengono scambiate per altre persone e vengono costantemente ingannate ... Continua a leggere (lettura di 3 minuti)

13 pensieri su "In Inghilterra, quando Shakespeare scriveva, la parola 'Niente' era gergale per i genitali femminili, il che significa 'Molto rumore per niente' è uno sporco doppio senso."

  1. AngryCod

    Voglio dire, praticamente tutto Shakespeare è sporco doppio senso.

  2. firelock_ny

    Mia sorella insegna inglese al liceo. Dice ai suoi studenti che se non capiscono qualcosa in Shakespeare è probabilmente uno scherzo sessuale.

  3. Raoul_Duke_Nukem

    Non mangio nulla tutto il giorno e continuo ad aumentare di peso.

  4. WhoDatDatDidDat

    Non credo in niente, Lebowski.

  5. Ice_Burn

    In realtà era un triplo senso. Niente e annotazioni erano pronunciate allo stesso modo quindi era un gioco di parole. La trama ha coinvolto persone che ascoltano conversazioni e prendono appunti.

  6. zero_phux

    "Will" era gergo per pene. Si trova anche in tutto il suo lavoro.

  7. NarrativeScorpion

    Shakespeare è al 90% scherzi sporchi.
    Il resto è omicidio.

  8. __fuzz__

    Aspetta di apprendere che "morire" e "morte" erano eufemismi per gli orgasmi. Ora vai a rileggere Romeo e Giulietta.

  9. PM_ME_A_PLANE_TICKET

    Il 90% di Shakespeare sono scherzi sul sesso

  10. Kayge

    Ciò che si perde in un paio di secoli è com'era ai suoi tempi. C'erano sesso, azione e sollievo comico per rendere tutti felici. Ai suoi tempi i conti venivano pagati dalla gente comune che andava a vedere le sue commedie, quindi tenerli tutti felici era la chiave per un business di successo.

    Oggi deve andare per il tuo dottorato di ricerca in inglese, ma ai suoi tempi era in parti uguali Disney, Michael Bay e Hugh Hefner.

  11. CleatusVandamn

    Aspetta non si chiamava niente perché non c'era il pene? Ho bisogno di saperne di più sull'etimologia di questo

  12. hamlet9000

    [Questo è falso.] (https://thealexandrian.net/wordpress/29277/theater/thought-of-the-day-whorehouse-nunneries-and-vagina-nothings)

    “La tradizione moderna di affermare che" niente "significa" vagina "in Shakespeare sembra risalire all'edizione del 1977 dei Sonetti di Stephen Booth. Ma Booth non sembra fornire alcuna prova che "niente" fosse effettivamente usato in quel modo nello slang elisabettiano. La sua affermazione si basa quasi interamente su "non sarebbe bello se questo sonetto dicesse" figa "invece di" niente "?" (Sostiene anche che "tutto" significa "pene" perché suona come "punteruolo" che sembra un pene. E quell'inferno significa anche vagina perché ... beh, solo perché.) "

Lascia un tuo commento