Casa » Internet e telecomunicazioni » Mobile e wireless & » Accessori mobili e wireless » Da dove provengono il nome e il simbolo Bluetooth?

Da dove provengono il nome e il simbolo Bluetooth?

La tecnologia Bluetooth esiste da un po 'di tempo. Già nel 1994, Intel, Ericsson e Nokia hanno sviluppato la tecnologia per sostituire i cavi RS-232 utilizzando onde UHF a corto raggio. Come hanno inventato il nome Bluetooth.

Il nome Bluetooth deriva da Harald Gormsson che era il re di Danimarca da c. 958 a c. 986. Era noto per 2 cose: unire Danimarca e Norvegia, e il suo dente morto che divenne blu scuro che gli valse il nome "Bluetooth".

Chi è Harald Gormsson?

Il re Harald "Bluetooth" Gromsson era un re vichingo che regnò sulla Danimarca nel 958. È anche responsabile dell'introduzione del cristianesimo in Danimarca. Dopo l'assassinio del re Harald Greycloak di Norvegia, Bluetooth ha preso il sopravvento e ha trovato un modo per unire le tribù di entrambi i paesi. (Fonte: Il Westologist)

Durante il suo regno di re, Gormsson ha supervisionato la ricostruzione e lo sviluppo di diverse infrastrutture nel paese scandinavo. Si pensava che fosse responsabile della costruzione del ponte più antico della Scandinavia meridionale chiamato Ravning Bridge. (Fonte: Skalk)

Cos'è il Bluetooth?

Bluetooth è una tecnologia di comunicazione wireless a corto raggio destinata a sostituire i cavi che collegavano i dispositivi. Ciò consentiva alle persone di telefonare alle conversazioni utilizzando un auricolare, collegare un mouse o una tastiera wireless al computer e anche sincronizzare le informazioni da un dispositivo a un altro. (Fonte: Scientific American)

La tecnologia alla base del dispositivo dipende dai principi dell'indagine e della scansione dell'indagine. I dispositivi di scansione cercano le frequenze dai dispositivi aperti per la ricerca attiva. Una volta ricevuta la richiesta, il dispositivo di scansione invia una risposta. (Fonte: Scientific American)

Oggi usiamo il bluetooth per molte cose. Come utenti non ci soffermiamo davvero sulla complessità di ciò che sta dietro alla tecnologia che utilizziamo, ma alla fine, queste piccole innovazioni sono i veri punti di svolta.

In che modo gli sviluppatori hanno scelto il nome?

Intel, Ericsson e Nokia erano nella fase di pianificazione dello sviluppo della tecnologia radio a corto raggio. Jim Kardach di Intel ha suggerito di utilizzare Bluetooth come nome temporaneo. Doveva essere solo un segnaposto fino a quando il team di marketing non fosse riuscito a trovare un'alternativa migliore. (Fonte: Bluetooth)

Più tardi, Kardach è stato citato dicendo: "King Harald Bluetooth era famoso per unire la Scandinavia proprio come intendevamo unire le industrie dei PC e dei cellulari con un collegamento wireless a corto raggio". (Fonte: Bluetooth)

Quando furono pronti a lanciare il prodotto, furono presi in considerazione i nomi: RadioWire o Personal Area Networking. PAN era altamente considerato per sostituire il Bluetooth, ma ha avuto così tanti successi online che hanno deciso di utilizzare invece RadioWire. Sfortunatamente, il marchio completo su RadioWire non poteva essere realizzato al momento del lancio. Bluetooth era l'unico nome che potevano usare. Fortunatamente per loro, il nome prese piede rapidamente. Non avevano bisogno di cambiarlo. (Fonte: Bluetooth)

Come è stato realizzato il logo Bluetooth?

Il logo Bluetooth è in realtà una combinazione runa vincolante dei simboli Younger Futhark che rappresenta le iniziali di Harald Gormsson; Hagall (ᚼ) e Bjarkan (ᛒ). (Fonte: Bluetooth)

sommario

Nel 2018, le stime mostrano che ci sono circa 10 miliardi di dispositivi Bluetooth venduti in tutto il mondo. Ciò significa che la tecnologia è destinata a rimanere indipendentemente dal fatto che sia stata sviluppata oltre 20 anni fa. (Fonte: Android Autorità)

Lascia un tuo commento