Nel 2014, New York City aveva 16 milioni di dollari in biglietti di parcheggio non pagati da diplomatici stranieri. Il più grande colpevole è stato l'Egitto, con circa 1.9 milioni di dollari. L'immunità diplomatica è la ragione principale per cui quei biglietti sono rimasti in sospeso.

I diplomatici fannulloni devono a New York 16 milioni di dollari in multe di parcheggio non pagate

Secondo i dati comunali ottenuti dal Wall Street Journal, il personale diplomatico con sede a New York City ha accumulato 16 milioni di dollari in biglietti di parcheggio non pagati.

Funzionari di 180 paesi, o tutti tranne 15 paesi del pianeta, hanno accumulato debiti relativi alle violazioni dei parcheggi. L'Egitto è in testa alla classifica con un'incredibile cifra di 1.9 milioni di dollari e 17,499 convocazioni. I diplomatici di Nigeria, Indonesia e Brasile hanno quote che vanno da $ 600 a quasi $ 900,000. Gran parte del debito risale ai primi anni 2000, prima che il sindaco Michael Bloomberg avesse represso le violazioni dei parcheggi e le multe non pagate.

Il Wall Street Journal include un'analisi grafica dei 10 più grandi violatori e una serie di risposte evasive dall'astuto al confuso all'undi ... Continua a leggere (lettura di 1 minuti)

12 pensieri su “Nel 2014, New York City aveva 16 milioni di dollari in biglietti di parcheggio non pagati da diplomatici stranieri. Il più grande colpevole è stato l'Egitto, con circa 1.9 milioni di dollari. L'immunità diplomatica è la ragione principale per cui quei biglietti sono rimasti in sospeso ".

  1. A40

    Penso che il "rimorchio gratuito" fino a un "complesso gratuito" ridurrebbe molti parcheggi "immunità diplomatica".

  2. Tucidide di Atene

    Abbiamo lo stesso problema a L'Aia e una volta un giornalista è andato a confrontarsi con i diplomatici e ha ricevuto un pugno in faccia

  3. viaggiatore introverso

    Questo non mi sorprende. Parcheggiare in Egitto è come un gatto con una scatola. Se mi va bene mi siedo, o meglio, parco.

  4. BigBlueMountainStar

    Gli americani usano l'immunità diplomatica per uscire dalla morte con pericolose accuse di guida.

  5. Smart455

    Vivo anche in una grande città diplomatica. Oltre al problema del parcheggio e del biglietto per eccesso di velocità, c'è stata una polemica alcuni anni fa perché alcune ambasciate praticavano la schiavitù.

  6. dragon_fiesta

    Se avessi l'immunità diplomatica gestirei un casinò illegale

  7. Snozzcumberbatch

    Un'infermiera è stata quasi mandata in prigione per aver parcheggiato illegalmente e rifiutandosi di pagare la multa .... ha fermato l'auto e ha salvato la vita di qualcuno

  8. MasterFubar

    C'è una soluzione per questo: dichiarare l'autore * persona non grata *. Non sarà perseguito, ma sarà espulso dal Paese e dovranno mandarne un altro.

    Questo di solito non finisce bene per il diplomatico, ogni persona nella carriera diplomatica in tutto il mondo sogna di essere distaccato a New York.

    Ma, sfortunatamente per New York, non hanno l'autorità per farlo, solo il Dipartimento di Stato può espellere i diplomatici stranieri.

  9. poi00

    I diplomatici americani si rifiutano di pagare i biglietti del parcheggio in tutto il mondo.

  10. Aglio e acqua

    A quel punto perché anche preoccuparsi di dare un biglietto a un veicolo con targa diplomatica?

Lascia un tuo commento