Casa » Hobby e tempo libero » Attività acquatiche » Canottaggio » Durante la seconda guerra mondiale, Ernest Hemingway usò la sua barca da pesca intitolata alla sua ex moglie (Pilar) per cacciare gli U-Boot tedeschi nei Caraibi armati solo di mitragliatrici Thomson e bombe a mano. Gli è stata data benzina illimitata dal governo degli Stati Uniti.

Durante la seconda guerra mondiale, Ernest Hemingway usò la sua barca da pesca intitolata alla sua ex moglie (Pilar) per cacciare gli U-Boot tedeschi nei Caraibi armati solo di mitragliatrici Thomson e bombe a mano. Gli è stata data benzina illimitata dal governo degli Stati Uniti.

Pilar (barca)

Posizione della barca reale attraccata a secco (al Museo Hemingway, L'Avana, Cuba)

Ernest Hemingway possedeva un peschereccio di 38 metri di nome Pilar. Fu acquistata nell'aprile 12 dalla Wheeler Shipbuilding di Brooklyn, New York, per 1934 dollari. "Pilar" era un soprannome per la seconda moglie di Hemingway, Pauline, e anche il nome della donna leader della banda partigiana nel suo romanzo del 7,495 sulla guerra civile spagnola, Per chi suona la campana. Hemingway pescava regolarmente dalla barca nelle acque di Key West, Florida, Marquesas Keys e la Corrente del Golfo al largo della costa cubana. Ha fatto tre viaggi con la barca alle isole Bimini dove le sue imprese di pesca, bere e combattere hanno attirato molta attenzione e rimangono parte della storia delle isole. Inoltre … Continua a leggere (lettura di 6 minuti)

Lascia un tuo commento