scorze d'arancia della foresta del costa rica

In che modo le bucce d'arancia hanno salvato un'intera foresta pluviale?

Le foreste pluviali sono essenziali per la vita umana e questo perché sono la principale fonte di ossigeno per il nostro pianeta. Ma a causa dei continui abusi da parte dell'umanità con attività come il disboscamento illegale e la deforestazione, il nostro clima è gravemente colpito. Quindi ti starai chiedendo, come ha fatto un mucchio di bucce d'arancia a salvare un'intera foresta pluviale?

Nel 1997, Del Oro, una società di succhi, ha scaricato circa 12,000 tonnellate di bucce d'arancia su un terreno arido nel Parco Nazionale del Costa Rica. 16 anni dopo, lo spazio si è trasformato in una lussureggiante foresta piena di viti e altra vegetazione.

È stato un incidente?

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, non è stato un caso. In effetti, è stato pensato molto bene. (Fonte: Science Alert)

Nel 1997, due ecologisti dell'Università della Pennsylvania e Del Oro, una nuova società di succhi di frutta del Costa Rica, hanno collaborato per un progetto sperimentale. L'azienda possedeva un pezzo di terra che si trovava appena al confine dell'area di conservazione di Guanacaste. In cambio di più spazio, Del Oro ha firmato un accordo per consentire loro di scaricare i loro rifiuti agricoli in alcune aree del parco. (Fonte: Bored Panda)

Del Oro non ha utilizzato prodotti chimici o insetticidi sui propri prodotti e l'accordo ha consentito lo smaltimento solo di un certo tipo di rifiuti agricoli: bucce d'arancia e polpa. (Fonte: Bored Panda)

I rifiuti dovevano essere scaricati solo su terreni di scarsa qualità, e saranno attentamente monitorati dal sistema di gestione dei rifiuti dell'azienda. (Fonte: Bored Panda)

Qual è stata la reazione del cittadino a questo accordo?

Non tutti erano contenti dell'accordo. Il rivale di Del Oro, TicoFrut, ha citato in giudizio la società per dumping rifiuti pericolosi di bucce marce che attirano tonnellate di mosche. Si è scoperto che TicoFrut aveva avuto problemi con il proprio sistema di gestione dei rifiuti ed era stato costretto a rivedere il proprio impianto di lavorazione. (Fonte: Bored Panda)

Quello che gli altri non sono riusciti a capire è che questo accordo era più un esperimento ecologico piuttosto che una società che cercava di farla franca con lo scarico dei propri rifiuti. (Fonte: Bored Panda)

Cosa è successo alla causa?

Anche con prove empiriche fornite da diversi gruppi ambientalisti che l'esperimento era ecologicamente sicuro, la Corte Suprema del Costa Rica ha chiuso l'intero studio. (Fonte: Bored Panda)

A questo punto c'erano già 12,000 tonnellate di bucce d'arancia e polpa in tre ettari di terreno. Quando i tribunali hanno chiuso l'esperimento, le bucce sono state lasciate indietro. (Fonte: Science Alert)

16 anni dopo ...

Nel 2013, uno studente laureato della Princeton University di nome Timothy Treuer stava cercando argomenti su cui studiare ed è stato in grado di entrare in contatto con uno degli autori originali della ricerca con la società Del Oro. Ha deciso di fare uno studio di follow-up sugli effetti delle bucce che erano state lasciate nel parco nazionale. (Fonte: Science Alert)

Treuer ha detto: "Era così completamente ricoperta di alberi e viti che non riuscivo nemmeno a vedere il cartello lungo 7 piedi con scritte gialle luminose che indicava il sito che era a pochi metri dalla strada", sapevo che dovevamo venire con alcune metriche davvero robuste per quantificare esattamente ciò che stava accadendo e per eseguire il backup di questo test della vista, che si stava presentando in questo luogo e rendendosi conto visivamente di quanto fosse sorprendente la differenza tra le aree fertilizzate e non fecondate ". (Fonte: Bored Panda)

Treuer è tornato in Costa Rica nel 2014 con un team completo di scienziati per studiare la lussureggiante foresta. Una delle principali osservazioni sono state; che le bucce avevano completamente trasformato la qualità del suolo della terra. Il terreno passò da uno stato asciutto e senza vita a una miscela ricca e simile a un terriccio. (Fonte: Scientific American)

Con una corretta gestione dei rifiuti agricoli, possono esserci molte storie di successo come questa.

Lascia un tuo commento