Per combattere l'obesità, il Cile ha approvato una legge che vieta gli annunci di cibo spazzatura destinati ai bambini e vieta l'uso di personaggi dei cartoni animati nelle loro confezioni

Nella guerra travolgente all'obesità, il Cile uccide Tony the Tiger

Victor Ruiz Caballero per il New York Times

SANTIAGO, Cile - Hanno ucciso Tony the Tiger. Hanno eliminato il Chester Cheetah di Cheetos. Hanno bandito Kinder Surprise, le uova di cioccolato con un giocattolo nascosto.

Il governo cileno, di fronte a tassi di obesità alle stelle, sta dichiarando guerra ai cibi malsani con una falange di restrizioni di marketing, riprogettazione obbligatoria degli imballaggi e regole di etichettatura volte a trasformare le abitudini alimentari di 18 milioni di persone.

Esperti di nutrizione affermano che le misure sono il tentativo più ambizioso al mondo di rifare la cultura alimentare di un paese e potrebbero essere un modello per invertire la tendenza su un'epidemia di obesità globale che secondo i ricercatori contribuisce a quattro milioni di morti premature all'anno.

"È difficile esagerare ...
Leggi

Fonte: https://www.nytimes.com/2018/02/07/health/obesity-chile-sugar-regulations.html?rref=collection%2Fsectioncollection%2Fworld&action=click&contentCollection=world&region=stream&module=inline&version=latest&contentPlacement=9&pgtype=sectionfront