Casa » Profilo Aziendale » Perché gli indiani Seminole sono noti per essere i più ricchi tra le tribù dei nativi americani?

Perché gli indiani Seminole sono noti per essere i più ricchi tra le tribù dei nativi americani?

Dicono che devi lavorare sodo e inseguire i tuoi sogni, ma se appartieni alla tribù di nativi americani più ricca del mondo, puoi dormire tutta la vita e continuare a vivere nel lusso. Ma perché gli indiani Seminole sono così ricchi?

Gli indiani Seminole sono ricchi grazie all'accordo tra i distributori di casinò. Ogni bambino Seminole nasce multimilionario. Quando raggiungono i 18 anni, hanno accesso ai loro soldi.

Chi sono gli indiani Seminole?

La tribù Seminole è una tribù indiana nordamericana che parla Muskogean. I loro antenati erano migranti dalle città di Creek del sud della Georgia che sono andati negli ex territori di Apalachee e Timucua della Florida settentrionale nell'ultima parte del XVIII secolo.

Intorno al 1775, quei migranti avevano adottato il nome Seminole, molto probabilmente derivato dalla parola Creek simanó-li, che significa separatista o fuggitivo. Il nome potrebbe in alternativa derivare dalla parola spagnola cimarron, che significa selvaggio.

I Seminole stabilirono i loro nuovi insediamenti nelle Everglades, un mosaico di boschetti impenetrabili e stagni che proteggevano gli estranei. A loro si unirono individui che erano fuggiti dalla schiavitù: africani, afroamericani e indiani d'America.

L'economia dei Seminole era basata sulla caccia, la pesca e la ricerca di cibi selvatici come noci e bacche; hanno piantato mais, fagioli, zucca, meloni e altri prodotti sulle alture all'interno delle zone umide.

Intorno al 1838, i Seminole furono costretti a trasferirsi nel territorio indiano dell'Oklahoma, situato nella metà occidentale della riserva Creek. Solo pochi Seminole rimasero in Florida.

I Seminole divennero una delle Cinque Tribù Civilizzate dell'Oklahoma, inclusi Cherokee, Chickasaw, Creek e Choctaw. Sono stati tutti trasportati con la forza dagli Stati Uniti sudorientali dal governo federale.

Le stime dell'inizio del XXI secolo stimano la popolazione Seminole di circa 27,000 persone. Fonte: Britannica)

La tribù Seminole della Florida, Inc.

Secondo alcuni analisti, la tribù Seminole della Florida, valutata diversi miliardi di dollari, è diventata la prima tribù di indiani d'America ad essere classificata come una società rialzista. Più di 30 anni fa, i Seminole della Florida furono la prima tribù di indiani d'America a costruire un casinò sul suolo indiano. A causa del loro successo, vengono spesso avvicinati da investitori esterni che chiedono al paese di creare un casinò sulla Strip di Las Vegas. (Fonte: Paese indiano Oggi)

L'apertura del primo negozio di fumo nel 1977 ha fornito ai Seminole un'impresa stabile che continua a generare denaro significativo per la tribù fino ad oggi. La prima sala da bingo ad alto rischio della tribù è stata aperta a Hollywood poco dopo che il leader della comunità James Billie è stato eletto per la prima volta presidente del Consiglio tribale. Era una prima nazionale.

Il successo dell'industria dei casinò Seminole nel superare le obiezioni legali ha spianato la strada a dozzine di altre tribù indiane d'America per seguire l'esempio. Oggi, il gioco è di gran lunga l'impresa economica più redditizia nel Paese indiano. (Fonte: Semtribe)

Nel 2006, la tribù ha ottenuto quello che oggi è conosciuto come il Seminole Hard Rock Hotel & Casino dopo aver battuto 72 offerenti. I Seminoles hanno generato circa $ 5 miliardi di entrate nel 2016 dalle sue varie operazioni, tra cui 23 hotel, 11 casinò e 168 caffè Hard Rock.


I membri della tribù ricevono $ 128,000 all'anno in pagamenti bisettimanali. Quando i bambini Seminole raggiungono l'età di 18 anni, diventano multimilionari, poiché né il bambino né i genitori sono autorizzati a prelevare contanti dai fondi fiduciari fino a quando i giovani non raggiungono l'età adulta. (Fonte: Soldi inc)

Lascia un tuo commento