Casa » Cibo e Bevande » Bevande » Bevande alcoliche » Cosa ha mangiato il presidente Truman con la sua colazione?

Cosa ha mangiato il presidente Truman con la sua colazione?

La colazione come la conosciamo è iniziata all'inizio del XIX secolo, quando la classe operaia ha iniziato ad adattarsi ai normali orari di ufficio. Prima di questo, le persone lavoravano per alcune ore, poi mangiavano entro le 19 del mattino. Ma cosa rende la colazione dell'ex presidente Truman davvero speciale?

L'ex presidente Harry Truman ha iniziato la sua mattinata alle 5. Ha fatto una tipica colazione abbondante con il solito; uova, toast e pancetta. Ha anche preso un bicchierino di bourbon Old Grand-Dad. Ha affermato che lo sparo gli ha fatto girare il motore. 

Storia dei Borbone

Il Congresso ha ufficialmente riconosciuto il bourbon come lo spirito nativo d'America. La bevanda venerata da molti è composta da una poltiglia di mais al 51% e il resto sarebbe una miscela di orzo, segale o grano. Il Bourbon deve provenire dall'America, in particolare dal Kentucky, ed essere invecchiato in botti di rovere americano New.

La storia dell'alcol preferito d'America è particolare ed è stata contestata nel corso della storia. C'erano stati resoconti di come il bourbon provenisse effettivamente dalla famiglia reale dinastica francese, conosciuta come la casa di Borbone. Abbastanza vicino alla stirpe di Luigi XIV e XVI.

Ma l'origine più probabile della bevanda è che sia stata creata a Bourbon, nel Kentucky, intorno al XIX secolo. Era noto in quel periodo che molti migranti europei si stabilirono e coltivarono la terra del Kentucky e furono i responsabili di portare la conoscenza della distillazione del mais nella bevanda che conosciamo oggi. (Fonte: Il manuale)

Ben presto, il liquore divenne popolare poiché era più economico e più facile da distillare. Era più conveniente poiché era prodotto nell'entroterra, rispetto agli altri alcolici che dovevano essere importati. Era più facile da fare a causa dell'abbondanza di mais nella zona in quel momento.

Rituale mattutino del presidente Harry Truman

David McCullough, il vincitore del premio Pulitzer per la sua biografia dell'ex presidente Harry Truman, ha osservato che Truman era un mattiniero. Di solito inizia la sua giornata alle 5 del mattino, con un'iniezione di bourbon per l'approvazione del suo medico. La scelta del bourbon di Truman è il vecchio nonno, che dice che ha fatto girare il motore. (Fonte: Volantino di Memphis)

A volte il bicchierino di bourbon veniva accompagnato da un grande bicchiere di succo d'arancia. Truman quindi procede con il suo esercizio mattutino, che è una camminata veloce per la Little White House, e Truman è stato molto severo con i suoi 128 passi al minuto intorno ai dieci isolati del complesso. La sua camminata veloce è di solito di circa due miglia. Si sarebbe poi gustato un uovo, una fetta di pane tostato, un pezzo di pancetta e latte scremato. (Fonte: Truman Little White House)

Vecchio nonno Borbone

Il bourbon preferito di Truman era il vecchio nonno locale a buon mercato. Il marchio esiste da molti anni, creato da Raymond B. Hayden nel 1882. Hayden era la terza generazione di distillatori di bourbon nella sua famiglia. Ha chiamato il suo marchio di bourbon come suo nonno, Basil Hayden, Sr., la prima generazione di distillatori nella loro famiglia. (Fonte: Coppia di viti)

L'Old Grand-Dad è classificato come un bourbon straight, 100 proof, composto dal 63% di mais, dal 27% di segale e dal 10% di malto d'orzo. L'invecchiamento normale è di quattro anni ed è ora distillato e distribuito da Jim Beam, sotto la società Beam Suntory. (Fonte: Rompere il Borbone)


La bevanda era nota per essere una delle poche marche prescritte dai medici nell'era del proibizionismo. A quel tempo, i medici pensavano che il bourbon avrebbe aiutato i pazienti con ipertensione, polmonite e problemi digestivi. (Fonte: Coppia di viti)

Lascia un tuo commento

%d blogger come questo: