Casa » Animali » Puoi essere amico di uno squalo?

Puoi essere amico di uno squalo?

Molte persone vedono gli squali come mostri marini pronti a divorarli a prima vista. Ma la verità è che gli squali sono responsabili solo di dieci morti all'anno a livello globale. Questo è esponenzialmente inferiore rispetto ai decessi causati dalle zanzare o dagli incidenti stradali. Gli squali sono alcune delle creature più incomprese. Ecco la storia di una bellissima amicizia tra un subacqueo e uno squalo di Port Jackson.

Rick Anderson, un subacqueo australiano, ha fatto amicizia con un cucciolo di Port Jackson Shark nel 2010. Ogni volta che lo vedeva, nuotava fino a lui e chiedeva animali domestici e coccole. Anderson la ricorda facilmente dai suoi segni distintivi.

Come è iniziata la loro amicizia?

Nel 2010, Rick Anderson stava mostrando ad alcuni studenti subacquei quanto possono essere amichevoli le creature marine. A quei tempi, la femmina di Port Jackson Shark era lunga solo circa 6 pollici. Si avvicinò a lei con cautela per evitare di spaventarla. Quando si era abituata a lui, gli aveva permesso di accarezzarla ed era abbastanza comoda da essere cullata.

Lo avrebbe fatto ogni volta che la vedeva. Lo squalo poi lo riconobbe e spesso nuotava verso di lui per chiedere attenzione.

Presto si è abituata a me, al punto in cui nuoterà fino a me quando passo oltre e mi picchietta sulle gambe finché non allungo le braccia per farle sdraiare per una coccola. La maggior parte dei subacquei che lo vedono per la prima volta non possono crederci. Non do da mangiare né a lei né a nessuno degli altri squali con cui gioco — praticamente li tratto come farei con un cane. Credo che riconosca il mio odore o i sensori micro magnetici che emetto come una creatura vivente, gli squali sono molto sensibili a questo. 

Rick Anderson

(Fonte: il Dodo)

Gli squali sono fraintesi?

Se sei cresciuto negli anni '80, è probabile che tutte le tue conoscenze sugli squali provengano dal film Lo squalo. I media mainstream hanno dipinto questa mostruosa immagine di questo predatore che sarà per sempre impressa nella mente di spettatori inconsapevoli. Ma in un modo o nell'altro, dobbiamo renderci conto che Jaws non è reale. (Fonte: Scientific American)

Il più grande malinteso sugli squali è che sono tutti assassini senza cervello che aspettano che le persone entrino nell'acqua in modo che possano essere divorate. Mi sono sempre sentito a mio agio a nuotare con questi animali.

Rick Anderson

Mentre alcuni squali sono più piccoli di altri, accendono ancora la paura in chiunque non sia istruito sulla loro vera natura. Grazie a come i media li interpretano negativamente, le persone sono state preoccupate per queste creature senza considerare il loro ruolo cruciale nell'ambiente. Le persone sono, infatti, più pericolose per gli squali di quanto non lo sia il contrario. Gli esseri umani uccidono circa 73 milioni di squali all'anno.

Anderson spera che la sua amicizia con questa femmina di squalo di Port Jackson renda le persone meno spaventate da queste magnifiche creature. Gestisce una scuola di immersioni subacquee da oltre 30 anni e si è immerso in diverse specie di squali come squali nutrice, squali banjo, squali tigre, squali toro, squali martello e persino il più temuto squalo bianco. (Fonte: il Dodo)

Lascia un tuo commento

%d blogger come questo: