Dopo la morte di Kobain, Dave Grohl ha avviato Foo Fighters come un piccolo progetto collaterale. Quando gli è stato chiesto in seguito il nome, ha risposto "Se avessi davvero considerato questa come una carriera, probabilmente l'avrei chiamata in modo diverso, perché è il nome della band più stupida del mondo".

Prima dell'uscita dell'album di debutto dei Foo Fighters del 1995 Foo Fighters, che vedeva Grohl come unico membro ufficiale, Grohl reclutò il bassista Nate Mendel e il batterista William Goldsmith, entrambi ex Sunny Day Real Estate, così come il chitarrista dei Nirvana Pat Smear per completare la scaletta.

Foo Fighters released its sixth album, Echoes, Silence, Patience & Grace, in 2007.

Nel novembre 2014, l'ottavo album in studio della band, Sonic Highways, è stato rilasciato come colonna sonora di accompagnamento all'omonima miniserie del 2014 diretta da Grohl.

Il 15 settembre 2017, la band ha pubblicato il loro nono album in studio, Concrete and Gold, che è diventato il secondo a raggiungere il numero uno negli Stati Uniti ed è stato il primo album in studio della band a presentare una sessione di lunga data e il tastierista in tour Rami Jaffee come membro a pieno titolo. .

Dave Grohl (nella foto nel 2006) ha fondato i Foo Fighters dopo che la sua precedente band Nirvana si è conclusa nel 1994

Alla fine, Grohl rifiutò ed entrò invece nei Robert Lang Studios nell'ottobre 1994 per registrare quindici delle quaranta canzoni che aveva scritto. [5] Con l'eccezione di una parte di chitarra in "X-Static", interpretata da Greg Dulli degli Afghan Whigs, Grohl ha suonato ogni strumento e ha cantato ogni voce nelle tracce. [7] "Avrei dovuto unirmi a un'altra band ed essere un batterista per il resto della mia vita", ha detto in seguito Grohl.

Tuttavia, il demo tape circolò nell'industria musicale, creando interesse tra le etichette discografiche. [9] [10] Grohl ha formato una band per supportare l'album.

Grohl ha chiesto a Pat Smear, che ha servito come chitarrista in tour per i Nirvana dopo l'uscita del loro album del 1993, In Utero, di unirsi come secondo chitarrista del gruppo. [12] Alla fine Grohl ha concesso in licenza l'album alla Capitol Records, pubblicandolo con la sua nuova etichetta discografica, Roswell Records. [5]

Grohl ha rifiutato di fare interviste o di fare tournée in grandi sedi per promuovere l'album. [12] I Foo Fighters hanno intrapreso il loro primo grande tour nella primavera del 1995, aprendo per Mike Watt.

Il primo singolo della band, "This Is a Call", è stato pubblicato nel giugno 1995, [7] e il suo album di debutto Foo Fighters è stato rilasciato il mese successivo.

Quattro mesi dopo, nel settembre 1997, agli MTV Video Music Awards, Smear annunciò contemporaneamente al pubblico la sua partenza dalla band e presentò il suo sostituto, l'ex compagno di band Scream di Grohl, Franz Stahl. [15] Stahl è stato in tour con la band per i prossimi mesi, ed è apparso in due tracce che la band ha registrato per le colonne sonore dei film, una ri-registrazione di "Walking After You" per X-Files e "A320" per Godzilla.

Nel 1998, i Foo Fighters si sono recati nello stato natale di Grohl, la Virginia, per scrivere la musica per il suo terzo album.

Poco dopo, Mendel chiamò Grohl per dire che avrebbe lasciato la band per riunirsi alla Sunny Day Real Estate, solo per annullare la sua decisione il giorno successivo. [16] Il restante trio di Grohl, Mendel e Hawkins trascorse i mesi successivi a registrare il terzo album della band, There Is Nothing Left to Lose, nello studio casalingo di Grohl in Virginia che acquistò e costruì.

Shiflett inizialmente si unì alla band come chitarrista in tournée, ma raggiunse lo status a tempo pieno prima della registrazione del quarto album del gruppo. [17]

Intorno al 2001, i Foo Fighters stabilirono una relazione con la rock band Queen, di cui la band (in particolare Grohl [22] e Hawkins [23]) erano fan.

In March of that year, Grohl and Hawkins inducted the band into the Rock & Roll Hall of Fame[24] and joined them on stage for a rendition of the Queen 1976 classic “Tie Your Mother Down”, with Hawkins playing drums alongside Roger Taylor, while Grohl was playing rhythm guitar and handling vocal duties.[25] Guitarist Brian May added a guitar track to Foo Fighters’ second cover of Pink Floyd’s “Have a Cigar”, which appeared on the soundtrack to the movie Mission: Impossible 2.

Da allora le band si sono esibite insieme in diverse occasioni, tra cui VH1 Rock Honors e il concerto principale dei Foo Fighters ad Hyde Park.

Una volta che l'album dei Queens of the Stone Age fu terminato e il tour era iniziato sia per Foo Fighters che per Queens of the Stone Age, la band era sul punto di sciogliersi del tutto mentre l'animosità cresceva tra i membri.

Grohl si riunì di nuovo con Hawkins, Shiflett e Mendel per farli suonare al Coachella Festival, con i Queens of the Stone Age che suonavano un giorno e Foo Fighters il seguente.

Il gruppo ha ri-registrato quasi tutto l'album (tranne "Tired of You") in dieci giorni nello studio domestico di Grohl ad Alexandria, Virginia. [17] La versione originale di One by One, denominata dalla band "Million Dollar Demos", non è mai stata ascoltata nella sua interezza, ad eccezione dei frammenti trapelati. [26]

Dopo aver trascorso un anno e mezzo in tour dietro One by One, Grohl non voleva affrettarsi a registrare un altro disco dei Foo Fighters.

Inizialmente Grohl intendeva scrivere materiale acustico da solo, ma alla fine il progetto ha coinvolto l'intera band. [29] Per registrare il suo quinto album, la band si trasferì a Los Angeles e costruì uno studio di registrazione, soprannominato Studio 606 West.

Durante il settembre e l'ottobre 2005, la band è stata in tour con Weezer in quello che è stato annunciato come il "Foozer Tour", poiché le due band sono state le co-headliner del tour. [31] I Foo Fighters hanno anche suonato una performance da protagonista ai festival di Reading e Leeds del 2005.

As Page and Jones left the stage before a final encore of “Best Of You”, an ecstatic Grohl shouted “Welcome to the greatest fucking day of my whole entire life!”.[33] Throughout the tour for Echoes, Silence, Patience & Grace, Foo Fighters had been writing and practicing new songs at sound checks.

Dopo che i Foo Fighters ebbero completato questo tour nel settembre 2008, registrarono 13 nuove canzoni nello studio 606, poco dopo aver annunciato una pausa dal tour (che sarebbe durato fino a gennaio 2011).

Mentre i membri dei Foo Fighters avevano inizialmente pianificato che il loro nuovo album (composto da canzoni di questa sessione di registrazione) sarebbe uscito nel 2009 quasi senza supporto in tour, alla fine hanno deciso di accantonare la maggior parte delle canzoni di queste sessioni.

Il 3 novembre 2009, la band ha pubblicato una compilation, Greatest Hits, che include due nuove canzoni, "Word Forward" e il singolo "Wheels". [35] Queste canzoni sono state registrate durante una sessione che si è verificata tra l'uscita di Echoes, Silence, Patience and Grace e Wasting Light.

Al fine di promuovere il loro album dei più grandi successi, i Foo Fighters hanno eseguito uno spettacolo allo studio 606 nell'ottobre 2009 (che è stato trasmesso online), durante il quale la band ha accolto le richieste dei fan. [36] [non citata]

Nell'agosto 2010, la band ha iniziato a registrare il settimo album in studio con il produttore Butch Vig, che aveva precedentemente prodotto le due nuove tracce per l'album Greatest Hits della band. [37] L'album è stato registrato nel garage di Dave Grohl utilizzando solo apparecchiature analogiche.

La registrazione era analogica al nastro e non utilizzava computer, nemmeno per mixare o masterizzare. [38] Vig ha detto in un'intervista a MTV che l'album era interamente analogico fino al post-mastering. [39] Pat Smear era presente in molte foto postate da Grohl su Twitter e un comunicato stampa a dicembre confermava che Smear suonava su ogni traccia dell'album ed era considerato ancora una volta un membro fondamentale della band, essendo partito inizialmente come membro a tempo pieno nel 1997. prima di tornare come chitarrista in tournée nel 2006. [40]

Il primo singolo di Wasting Light, "Rope", è stato rilasciato alla radio nel febbraio 2011. [41] Il 16 aprile 2011, i Foo Fighters hanno pubblicato un album di cover, Medium Rare, come vinile in edizione limitata per il Record Store Day. [42] La promozione dell'album è stata molto apprezzata per la sua originalità. [43] Wasting Light ha debuttato al numero uno della classifica Billboard 200, essendo il primo album dei Foo Fighters a farlo. [44] Altri singoli per l'album includevano "Walk", "Arlandria", "These Days" e "Bridge Burning"

Il film, intitolato Back and Forth, racconta la carriera della band, dallo scioglimento dei Nirvana a causa della morte del frontman Kurt Cobain alla formazione dei Foo Fighters come "one-man band" di Dave Grohl allo status della band nel 2011.

Nonostante inizialmente avesse annunciato una pausa dopo aver supportato Wasting Light, Grohl ha successivamente dichiarato nel gennaio 2013 che la band aveva iniziato a scrivere materiale per un ottavo album in studio. [53] Il 20 febbraio 2013, ai Brit Awards, Grohl disse che sarebbe tornato in America il giorno seguente per iniziare a lavorare sul prossimo album. [54]

Il 6 settembre 2013, Shiflett ha pubblicato una foto sul suo account Instagram che indica che 13 canzoni sono state registrate per il nuovo album e in seguito ha descritto l'album in un'intervista come "piuttosto divertente". [55] Rami Jaffee ha registrato parti per tre canzoni, una delle quali è intitolata "In the Way". [56] Butch Vig, che ha lavorato con la band in Wasting Light, ha confermato tramite Twitter alla fine di agosto 2013 che sta producendo l'album. [57] [58] La band ha confermato che avrebbe terminato la sua pausa suonando due spettacoli a Città del Messico, in Messico, l'11 e il 13 dicembre 2013.

Il 31 ottobre 2013, un video è apparso sul canale YouTube ufficiale dei Foo Fighters che mostrava un motociclista, in seguito mostrato come attore Erik Estrada, che consegnava a ciascuno dei membri della band un invito a suonare in Messico. [59]

Il 16 gennaio 2014, una foto è stata pubblicata sulla pagina Facebook di Foo Fighters con diversi nastri master con alcuni etichettati come "LP 8". [60] Il 15 maggio 2014, è stato annunciato che l'ottavo album della band sarebbe stato pubblicato nel novembre 2014 e che i Foo Fighters avrebbero commemorato l'album e il loro ventesimo anniversario con una serie TV HBO diretta da Dave Grohl intitolata Sonic Highways. [20] Otto canzoni sono state scritte e registrate in otto studi in otto diverse città americane.

La serie mostra che lo fanno mentre cercano di catturare la storia e l'atmosfera di ogni città per la canzone dedicata a quella zona. [62] Il 30 luglio 2014, Butch Vig ha rivelato che i Foo Fighters avevano finito di registrare e mixare il nuovo album e che sarebbe stato pubblicato un mese dopo la prima del programma televisivo. [63]

La band ha suonato 23 canzoni nel corso di due ore e mezza. [65] I Foo Fighters hanno annunciato che il loro tour includerà esibizioni a Città del Capo, in Sud Africa, il 10 dicembre 2014 e Johannesburg il 13 dicembre.

La band ha suonato tre spettacoli sotto lo pseudonimo di "The Holy Shits" nel settembre 2014; il primo al Concorde 2 club di Brighton, in Inghilterra, dove Dave Grohl ha invitato il cantante Jay Apperley della tribute band "UK Foo Fighters" sul palco per cantare, [66] [67] poi alla "House of Vans", e infine a "Islington Assembly Hall".

L'11 agosto, la band ha annunciato che il nuovo album si sarebbe intitolato Sonic Highways e sarebbe stato rilasciato il 10 novembre 2014. [69] [70] I Foo Fighters hanno anche annunciato un tour internazionale, soprannominato Sonic Highways World Tour, con esibizioni in Sud Africa a dicembre 2014 e in Sud America a gennaio 2015. [71] Il loro tour è continuato in Australia e Nuova Zelanda a febbraio e marzo 2015. [72]

Il 12 giugno 2015, Grohl è caduto dal palco di un concerto a Göteborg, in Svezia, durante la seconda canzone del set dei Foo Fighters e si è rotto una gamba. [76] La band ha suonato senza Grohl mentre riceveva cure mediche, e Grohl è poi tornato sul palco, seduto su una sedia per eseguire le ultime due ore del set della band mentre un medico si prendeva cura della sua gamba. [76] Dopo il concerto, Grohl è stato portato in aereo a Londra per un intervento chirurgico, dove i medici hanno inserito sei spilli di metallo nella sua gamba. [77] A seguito dell'infortunio di Grohl, il 16 giugno la band annunciò che avrebbe cancellato tutte le sue restanti date del tour europeo. [77]

I Foo Fighters pianificarono di seguire il loro tour internazionale con un tour in Nord America per promuovere Sonic Highways, iniziando con uno speciale evento del 20 luglio a Washington, DC, che avrebbe commemorato il ventesimo anniversario della band. [79] Questo evento di un'intera giornata, che si terrà all'RFK Stadium di Washington, è stato pubblicizzato con esibizioni di Joan Jett e dei Blackhearts, Heart, LL Cool J, Gary Clark Jr. e Buddy Guy. [80] L'infortunio alla gamba di Dave Grohl ha inizialmente portato alla speculazione che la band avrebbe abbandonato l'evento, ma in seguito hanno confermato che si sarebbero comunque esibiti; [81] tuttavia, l'infortunio ha impedito loro di essere gli headliner del Festival di Glastonbury 2015 (anche se sarebbero tornati come headliner nel 2017).

A partire dallo spettacolo del 4 luglio, i Foo Fighters ribattezzarono il tour nordamericano come Broken Leg Tour. [82] La band ha continuato a utilizzare il nuovo nome del tour nelle successive esibizioni in Nord America. [84] [85] Durante il tour, prima di un concerto allo Sprint Center di Kansas City, Missouri, il 21 agosto 2015, i Foo Fighters hanno organizzato una contro protesta contro i membri della Westboro Baptist Church, che stavano protestando contro il loro concerto, facendoli rotolare da dietro di un camioncino. [86]

Grohl ha annunciato che la band avrebbe trascorso gran parte del 2017 a registrare il nono album in studio. [90] Il 1 ° giugno 2017 è stato pubblicato il loro nuovo singolo "Run". [91] Il mese successivo "Run" ha raggiunto la vetta della classifica statunitense Billboard Mainstream Rock Songs.

Con l'uscita del nuovo album, i Foo Fighters hanno anche confermato che il tastierista in tournée Rami Jaffee è ufficialmente il sesto membro del gruppo. [92] I Foo Fighters hanno annunciato il 20 giugno 2017 che il loro nuovo album, Concrete and Gold, sarebbe uscito a settembre.

I Foo Fighters sono stati descritti come grunge, [104] [105] rock alternativo, [106] post-grunge [107] e hard rock. [108] Quando Grohl ha fondato per la prima volta la band, la sua musica era spesso paragonata a quella del suo gruppo precedente, i Nirvana.

I Foo Fighters hanno anche utilizzato la tecnica del passaggio tra versi tranquilli e ritornelli ad alto volume, che secondo Grohl è stata influenzata dai membri dei Nirvana "che hanno apprezzato The Knack, Bay City Rollers, Beatles e ABBA tanto quanto ci sono piaciuti Flipper e Black Flag, suppongo ". [4] Scrivendo e registrando le canzoni per il primo album dei Foo Fighters da solo, Grohl ha scritto i riff di chitarra per essere il più ritmici possibile.

These include four Grammys in the Best Rock Album category for There Is Nothing Left to Lose, One by One, Echoes, Silence, Patience & Grace and Wasting Light, and three awards for Best Hard Rock Performance for the songs “All My Life”, “The Pretender” and “White Limo”.[111] The band also received three Kerrang!

La band è stata nominata per sei Grammy Awards, tra cui Album of the Year, Best Rock Performance, Best Hard Rock / Metal Performance, Best Rock Song, Best Rock Album and Best Long Form Music Video (for Back and Forth).


Fonte: Foo Fighters