Casa » Persone e società » Qual è il concetto di "Saggezza delle folle"?

Qual è il concetto di "Saggezza delle folle"?

Secondo la ricerca effettuata, una decisione presa attraverso un collettivo apparentemente supera il processo decisionale individuale. Ma quanto è vera questa teoria? C'è davvero forza nei numeri? 

"La saggezza delle folle" sostiene che la risposta di un gruppo è più accurata di una risposta individuale. Il concetto è stato testato in cui agli individui è stato chiesto di indovinare il peso di un bue. Nessuno ha capito bene, ma la loro media era vicina alla risposta corretta.

Storia del concetto

Nel 1907, un esploratore, antropologo ed eugenista inglese, Sir Francis Galton, pubblicò il suo articolo sull'osservazione della teoria della saggezza delle folle. Galton ha partecipato a una mostra annuale del West of England Fat Stock and Poultry Exhibition a Plymouth. Teneva un gioco di società in cui l'obiettivo era stimare il peso di un bue grasso dopo che era stato macellato e vestito.

Coloro che hanno indovinato il peso più vicino sono stati premiati. Galton riferisce che c'erano 787 partecipanti, principalmente macellai e agricoltori, e c'erano esperti nella stima del peso del bestiame. Galton ha preso in prestito i biglietti su cui erano scritte le stime e ha iniziato a presentare i dati.

Dopo aver raccolto i dati, Galton ha notato che la media di tutte le 797 risposte dei partecipanti era di 1207 libbre e il peso effettivo del bue dopo che era stato macellato e macellato era di 1198 libbre. Il risultato medio era molto più accurato di qualsiasi risposta individuale ed era più vicino alla risposta corretta rispetto ai vincitori del gioco. (Fonte: Saggezza delle folle)

Il concetto delle folle

Questo concetto, sebbene già esistente, è stato reso famoso solo nel 2004. Un giornalista americano, James Surowiecki, ha pubblicato il libro intitolato La saggezza delle folle, in cui esamina come i grandi gruppi abbiano preso buone decisioni in diversi campi.

Nel suo libro, Surowiecki sostiene l'affermazione di Galton, ma per essere efficace, la folla deve soddisfare caratteristiche specifiche:

  1. Il gruppo dovrebbe essere in grado di avere una diversità di opinioni.
  2. L'opinione di una persona dovrebbe rimanere indipendente da chi la circonda e non dovrebbe essere influenzata da nessun altro
  3. Chiunque prenda parte alla folla dovrebbe esprimere la propria opinione in base alla propria conoscenza personale.
  4. La folla dovrebbe essere in grado di aggregare le opinioni personali in un'unica decisione collettiva.

La teoria afferma che una folla ampia e diversificata giungerebbe a un'ipotesi o a una risposta più collettiva piuttosto che a un gruppo di esperti. Le loro varie soluzioni sono spesso migliori quando vengono mediate, rispetto alle risposte degli esperti.

Tuttavia, va notato che questo concetto non è lo stesso del effetto carrozzone. L'effetto carrozzone è semplicemente come le persone fanno qualcosa principalmente perché altre persone lo stanno facendo. Questa è la tendenza degli individui ad allineare le proprie credenze e comportamenti alle grandi masse.

L'effetto carrozzone è anche noto come mentalità da gregge. Questo effetto di solito gioca sulla logica che alle persone piace essere nella squadra vincente.

L'effetto carrozzone di solito prende di mira il pregiudizio cognitivo di un individuo e il desiderio di far parte della maggioranza. La sensazione di far parte della maggioranza di solito assicura alla maggior parte degli individui che stanno prendendo la decisione giusta, anche se è l'opposto delle loro convinzioni personali. (Fonte: Investopedia)

Lascia un tuo commento

%d blogger come questo: