Casa » La Nostra Storia » Di cosa trattava il Trattato di Dayton?

Di cosa trattava il Trattato di Dayton?

Sapevi che una sonnolenta cittadina dell'America del Midwest ha avuto un ruolo significativo nel porre fine a una delle guerre più raccapriccianti della storia moderna? 

Il Trattato di Dayton doveva negoziare i colloqui di pace per porre fine alla guerra in Bosnia. Il trattato si è tenuto nel novembre 1995 a Dayton, Ohio. I negoziatori hanno scelto Dayton per eliminare l'interferenza dei media e rimuovere tutte le parti coinvolte dalle loro zone di comfort.

La guerra in Bosnia

La guerra in Bosnia è stata una guerra profondamente radicata eticamente iniziata nel 1992. È durata tre anni. Alla fine della seconda guerra mondiale, Josip Broz Tito, in parte croato e in parte sloveno, unì Bosnia-Erzegovina, Serbia, Montenegro, Croazia, Slovenia e Macedonia.

Questi stati entrarono a far parte della Federazione Comunista di Jugoslavia con sei repubbliche uguali. Tuttavia, le questioni etniche sono sorte dall'unione degli stati. I serbi disapprovavano il riconoscimento da parte di Tito dei macedoni e dei musulmani della Bosnia-Erzegovina come nazionalità distinte. La Federazione Comunista di Tito è crollata quando Tito è morto nel 1980.

Con gli stati balcanici che reclamavano l'indipendenza, Slobodan Milosevic salì al potere nel 1986, capitalizzando il nazionalismo. Era conosciuto come Il Macellaio dei Balcani, che ha deliberatamente causato conflitti tra serbi, croati e bosgnacchi. Milosevic ha usato vecchi rancori etici e ha fomentato nozioni nazionalistiche di Grande Serbia, con solo serbi.

Nel 1992 la Bosnia ha proclamato la propria indipendenza. Ma Radovan Karadzic, un uomo sotto il diretto controllo di Milosevic, ha resistito e ha minacciato spargimenti di sangue perché i serbi bosniaci volevano rimanere parte della Jugoslavia.

Due giorni dopo il riconoscimento dell'indipendenza della Bosnia da parte di Europa e Stati Uniti, il Partito Democratico Serbo ha bombardato Sarajevo, capitale della Bosnia. Questo segnò l'inizio della guerra, insieme a pulizia etnica, dove migliaia di persone sono state uccise in un frenetico genocidio.

L'ONU ha rifiutato di intervenire con la guerra, ma ha facilitato la consegna di aiuti umanitari, stabilendo aree sicure come Srebenica. Le Nazioni Unite, tuttavia, non sono riuscite a proteggere Srebenica dalle forze serbo-bosniache nel luglio 1995, provocando il massacro di Srebenica che ha provocato la morte di oltre 7,000 uomini bosniaci.

La fine della guerra è stata segnata quando gli Stati Uniti hanno sponsorizzato i colloqui di pace dei bosgnacchi, serbi e croati nel novembre 1995. La guerra ha causato più di 250,000 vittime e ha spostato più di 2 milioni di persone dalle loro città d'origine. (Fonte: Progetto Borgen)

L'accordo di Dayton

I serbo-bosniaci sotto la guida di Milosevic sono stati costretti ad accettare i colloqui di pace sponsorizzati dagli Stati Uniti quando hanno dovuto affrontare attacchi aerei della NATO e un attacco di terra bosniaco-croato su larga scala. L'accordo di Dayton, o Accordo di Dayton, iniziò il 1 novembre 1995 nella base dell'aeronautica militare di Wright-Patterson fuori Dayton, nell'Ohio.

I colloqui di pace sono stati guidati dal capo negoziatore di pace degli Stati Uniti Richard Holbrooke e dal Segretario di Stato Warren Christopher. Entro il 21 novembre, i presidenti di Serbia, Bosnia e Croazia avevano raggiunto accordi per porre fine alla guerra in Bosnia.

L'accordo ha anche delineato un quadro generale per la pace in Bosnia-Erzegovina. I colloqui di pace hanno anche preservato la Bosnia come un unico stato composto da due parti: la federazione bosniaca-croata e la repubblica serba bosniaca.

All'accordo hanno partecipato anche rappresentanti di Regno Unito, Francia, Germania, Italia, Russia e Unione Europea. Dayton, Ohio, è stata scelta per ridurre la capacità dei partecipanti di negoziare utilizzando i media e per rimuovere gli stati belligeranti dalle loro zone di comfort. (Fonte: Britannica)

Lascia un tuo commento

%d blogger come questo: