Casa » Persone e società » Chi è stato accusato di rovinare le finanze della Francia?

Chi è stato accusato di rovinare le finanze della Francia?

Maria Antonietta, la regina delle adolescenti, era amata e adorata dai francesi durante la sua giovinezza. È stato detto che i parigini sarebbero accorsi da lei quando faceva apparizioni in pubblico. Ma lo sapevi che la sua stravaganza ha influito sull'economia francese?

Maria Antonietta, la regina di Francia, ottenne il soprannome di Madame Déficit perché accusata di aver rovinato da sola le finanze del paese. Si sapeva che spendeva cifre stravaganti per il lusso.

Chi era Maria Antonietta?

Maria Antonietta-Josèphe-Jeanne d'Autriche-Lorraine nacque il 2 novembre 1755 a Vienna, in Austria. Era l'undicesima figlia dell'imperatore del Sacro Romano Impero Francesco I e di Maria Teresa. Quando Antonietta aveva due anni, fu firmato il Trattato di Versailles. Questo trattato ha contribuito a plasmare il suo futuro poiché sua madre ha usato i suoi affari diplomatici. (Fonte: Britannica)

A quattordici anni Antonietta era sposata con il primogenito nipote del re di Francia, re Luigi XVI. Antonietta e Luigi XVI si sposarono il 16 maggio 1770. Scoprì che il suo futuro re marito era distratto e timido. Quando divenne regina quando Louis era asceso nel 1774, si era già circondata di una cerchia di compagni politicamente vulnerabili.

Il re e la regina di Francia consumarono il loro matrimonio solo nel 1777. Avevano una figlia, Marie Thérèse Charlotte, ma Antonietta sapeva che il re e il popolo volevano un figlio. La loro figlia morì il 29 novembre 1780. (Fonte: Storia delle donne reali)

Antoinette rimase incinta poco dopo la morte di Charlotte e diede alla luce un delfino, o primogenito, il 22 ottobre 1781. Successivamente ebbero un altro figlio e un'altra figlia. Sfortunatamente, il loro delfino era malato per la maggior parte del tempo e morì il 4 giugno 1789.

Tutti erano consapevoli che la regina non era interessata alla politica se non per assicurarsi favori per i suoi amici più cari. C'erano anche numerose voci secondo cui Antonietta aveva relazioni extraconiugali a causa dell'incapacità del marito di consumare il loro matrimonio.

Ma durante le crisi del 1789 e negli anni a seguire, la regina si dimostrò più capace del marito in termini di abilità politica nonostante le molte diffamazioni che le venivano rivolte. A quel tempo, l'Assemblea nazionale rivoluzionaria aveva già fissato i suoi obiettivi sull'abolizione del feudalesimo e sulla limitazione della monarchia.

Ha formato diverse relazioni politiche per deviare i desideri dell'Assemblea e restituire il potere alle famiglie reali e ha mantenuto i suoi rapporti con gli austriaci nonostante la Francia avesse dichiarato guerra all'Austria nel 1792. Ciò si è aggiunto all'odio che i francesi avevano nei confronti di Antonietta. 

La monarchia fu rovesciata e furono mandati in prigione. Re Luigi XVI fu giustiziato nel gennaio 1793 e la regina fu ghigliottinata il 16 ottobre 1793. (Fonte: Britannica)

Spendere i soldi del Paese

La regina Maria Antonietta ha subito molti attacchi diffamatori durante la sua permanenza sul trono. È stata accusata di avere relazioni extraconiugali. Era considerata una regina insensibile con il famoso mito che diceva lasciali mangiare la torta durante la carenza di pane in Francia. È stata persino accusata di abusi sessuali e incesto durante il processo che ha portato alla sua esecuzione.

Ma c'era un'accusa che le è valsa il soprannome Madame Deficit. Nel corso della storia, si è creduto che la regina avesse causato da sola il fallimento della Francia. Si sapeva che Antonietta spendeva troppo in vestiti, diamanti e in seguito iniziò a giocare d'azzardo come hobby.

Al suo 21esimo compleanno, la regina ha partecipato a una festa di gioco d'azzardo durata tre giorni. Ha anche speso un sacco di soldi per rimodellare il Le Petit Trianon, il piccolo castello in cui di solito trascorreva il suo tempo all'interno dei giardini del palazzo.

La sontuosità della regina fu usata contro di lei anche se la Francia era già sull'orlo del fallimento quando assunse il trono. La lunga serie di guerre dei precedenti re Luigi XIV e XV lasciò il paese con il più alto debito nazionale. Per aggiungere a ciò, la popolazione francese era sottotassata. (Fonte: Enciclopedia del Nuovo Mondo)

Lascia un tuo commento

%d blogger come questo: