Casa » Persone e società » Chi era responsabile della morte della principessa Diana?

Chi era responsabile della morte della principessa Diana?

La prematura scomparsa di una delle donne più amate al mondo ha davvero scioccato l'umanità. Mentre diverse teorie del complotto girano su ciò che è realmente accaduto la notte della sua morte, la giuria dell'inchiesta ha deciso chi è veramente la colpa per la sua morte nel 2008.

Secondo la giuria, i paparazzi e Henri Paul sono responsabili della morte della principessa Diana e di Dodi Al-Fayed. Paul, l'autista, la notte dell'incidente aveva tre volte oltre il limite di consumo legale e prendeva anche antidepressivi e farmaci antipsicotici.

La decisione della giuria sull'incidente

La principessa Diana e Dodi Al-Fayed sono state entrambe uccise in un incidente d'auto il 31 agosto 1997. La giuria ha deciso che i paparazzi che li hanno inseguiti e il loro autista, Henri Paul, sono responsabili della loro morte nonostante tutte le altre teorie cospirative che hanno circolava. Il verdetto della maggioranza di 9 a 2 chiude l'inchiesta di sei mesi. Più di 240 persone sono state testimoni dell'inchiesta e sono stati spesi circa 10 milioni di sterline.

Tuttavia, il padre di Dodi Al-Fayed, Mohamed Al-Fayed, la pensa diversamente. Insisteva molto sul fatto che Diana e suo figlio fossero stati assassinati, ed era davvero deluso dall'esito dell'inchiesta. (Fonte: Il guardiano)

Il comunicato delle famiglie

Al-Fayed, un uomo d'affari di origine egiziana che all'epoca possedeva Harrods e l'Hotel Ritz Paris, era piuttosto ansioso e impassibile mentre veniva emesso il verdetto della giuria. Entrò per un consulto con il suo entourage. Quando era uscito dalla stanza di consultazione, aveva detto; La cosa più importante è che è omicidio. Al-Fayed ha comunque ringraziato la giuria per il suo tempo e ha insistito sul fatto che queste udienze non fossero uno spreco di denaro dei contribuenti.

Hanno stabilito molti nuovi fatti rilevanti nascosti al pubblico. Sono deluso. È un duro colpo per molte persone in tutto il mondo che hanno sostenuto la mia lotta. La giuria ha trovato nuovi veicoli non identificati al seguito della Mercedes. Chi sono e cosa stavano facendo a Parigi quella notte non lo sapremo mai.

Mohamed Al-Fayed

La giuria ha deliberato per più di tre giorni prima di giungere a un verdetto, e ha avuto la stessa affermazione per la morte di Diana e Dodi. Li avevamo soddisfatto oltre ogni ragionevole dubbio che le morti sono state effettivamente causate da grave negligenza e nulla di lontanamente losco. I figli di Diana, William e Harry hanno ringraziato la giuria per aver considerato a fondo le prove a portata di mano.

Siamo d'accordo con i loro verdetti e siamo entrambi enormemente grati a ciascuno di loro per la tolleranza che hanno mostrato nell'accettare un'interruzione così significativa delle loro vite negli ultimi sei mesi. Infine, noi due vorremmo esprimere la nostra più profonda gratitudine a tutti coloro che hanno combattuto così disperatamente per salvare la vita di nostra madre in quella tragica notte.

Principe William

Lord Stevens, all'epoca ex commissario della polizia metropolitana, spera che tutti abbiano preso il verdetto come una chiusura della tragedia e permettano al defunto di riposare finalmente in pace.

È stata data e raccolta una quantità senza precedenti di prove. Ci sono state anche una serie di accuse che sono state sfortunate, in particolare verso le persone che avevano un lavoro da svolgere e coloro che hanno testimoniato.

Lord Stevens

(Fonte: Il guardiano)

Lascia un tuo commento

%d blogger come questo: