Casa » Persone e società » In che modo Thomas Garrett ha aiutato Harriet Tubman?

In che modo Thomas Garrett ha aiutato Harriet Tubman?

Harriet Tubman era un'attivista politica e abolizionista americana. È nata in schiavitù ma è fuggita ed è andata in missione per salvare diverse persone schiavizzate, inclusi la sua stessa famiglia e i suoi amici, attraverso una piccola rete di attivisti anti-schiavitù. Ma sapevi di Thomas Garrett e del suo coinvolgimento nelle missioni di Tubmans?

Thomas Garret era anche un abolizionista americano. Nonostante avesse una taglia di $ 10,000 sulla testa per la sua posizione contro la schiavitù, ha comunque lavorato al fianco di Harriet Tubman e ha liberato oltre 2,500 schiavi.

Chi è Thomas Garrett?

Il 21 agosto 1789, Thomas Garrett nacque a Upper Darby, in Pennsylvania. La loro famiglia faceva parte del Quaker Darby Friends Meeting, e la sua famiglia risiedeva nella loro fattoria chiamata amorevole Fattoria vista fiume.

Nel 1813 Garrett sposò Mary Sharpless. Ebbero cinque figli. Si trasferì a Wilmington, Delaware, nel 1822, dove divenne membro del Incontro di Wilmington. La mossa è stata così vantaggiosa per la sua carriera in quanto era una città emergente. La zona era eccellente anche per il Ferrovia sotterranea attività che era stata pianificata.

Quando sua moglie morì nel 1828, Garrett si risposò nel 1830. La figlia di Eli Mendenhall, Rachel Mendenhall, fu sua sposa e poco dopo ebbero un figlio.

Alla morte di suo padre nel 1893, il terreno agricolo originale fu diviso tra Garrett e i suoi fratelli Isaac ed Edward. Ribattezzarono le loro fattorie Fernleaf Farm e Cleveland Farm. Gran parte della terra è stata ora preservata e trasformata nel cimitero di Arlington. La casa di Garrett si chiamava Thornfield ed è stata costruita nel 1800. Ha vissuto in questa casa fino al 1822.

Garrett morì il 25 gennaio 1871. Diversi residenti neri della città parteciparono al suo funerale e si unirono ai diritti della processione. (Fonte: Un Delaware che ha fatto la differenza)

La posizione di Garrett sulla schiavitù

Quando Garrett era un bambino, i suoi genitori nascosero attivamente gli schiavi in ​​fuga nella loro fattoria nella contea di Delaware. È cresciuto con l'insegnamento della tolleranza e della compassione. Fu uno dei primi a contestare apertamente i diritti degli schiavisti.

Quando Garrett era un giovane, un loro dipendente fu rapito e quasi costretto alla schiavitù. Garrett si è preso la responsabilità di inseguire i colpevoli e liberare il loro amico di famiglia. Secondo diversi storici, fu a questo punto che Garrett si rese conto del problema. Fu un risveglio spirituale per lui e da quel giorno in poi avrebbe dedicato la sua vita alla ricerca attiva dell'uguaglianza e della dignità per tutti. (Fonte: Un Delaware che ha fatto la differenza)

Garrett e il suo coinvolgimento con la ferrovia sotterranea

Quando Garrett si trasferì a Quaker Hill a Wilmington, nel Delaware, era conosciuto nei circoli anti-schiavitù come il capostazione sulla linea mangiatoia della Underground Railroad. Gli schiavi fuggiti si diressero verso le pianure e le paludi del Maryland e del Delaware. Con l'aiuto di direttori come Harriet Tubman e Garrett, potevano fuggire dai loro rapitori.

Oggi un segnalino è posto sulla 4a e Shipley Streets di Wilmington in onore di Thomas Garrett, capostazione della ferrovia sotterranea. (Fonte: Un Delaware che ha fatto la differenza)

Lascia un tuo commento

%d blogger come questo: