Foto segnaletica di Carlos Lehder

Il trafficante di droga colombiano Carlos Lehder si è comprato un'isola alle Bahamas dove ha installato una pista di atterraggio che controllava la droga in arrivo dal Sud America e in entrata negli Stati Uniti. È diventato così ricco che si è offerto di pagare il debito estero della Colombia per l'amnistia.

Norman's Cay Alla fine degli anni '1970, la partnership Lehder-Jung iniziò a divergere, a causa di una combinazione della megalomania di Lehder e dei suoi piani segreti per assicurarsi un'isola personale delle Bahamas come quartier generale per le sue operazioni. Quell'isola era Norman's Cay, che a quel punto consisteva in un porto turistico, uno yacht club, circa 100 case private e una pista di atterraggio. Nel …

Il trafficante di droga colombiano Carlos Lehder si è comprato un'isola alle Bahamas dove ha installato una pista di atterraggio che controllava la droga in arrivo dal Sud America e in entrata negli Stati Uniti. È diventato così ricco che si è offerto di pagare il debito estero della Colombia per l'amnistia. Scopri di più »