I sudcoreani hanno rinunciato al loro oro per aiutare il loro paese. La campagna di raccolta dell'oro è stata un movimento sacrificale nazionale all'inizio del 1998 per ripagare il proprio debito al Fondo monetario internazionale. La campagna, che ha coinvolto 3.51 milioni di persone a livello nazionale, ha raccolto 227 tonnellate d'oro per un valore di 2.13 miliardi di dollari.

Campagna per la raccolta dell'oro In Corea del Sud, la campagna per la raccolta dell'oro è stata un movimento sacrificale nazionale all'inizio del 1998 per ripagare il proprio debito al Fondo monetario internazionale. A quel tempo, la Corea del Sud aveva circa 304 miliardi di dollari di debito in valuta estera. La campagna, che ha coinvolto circa 3.51 milioni di persone a livello nazionale, ha raccolto circa 227 tonnellate d'oro per un valore di circa 2.13 miliardi di dollari. ...

I sudcoreani hanno rinunciato al loro oro per aiutare il loro paese. La campagna di raccolta dell'oro è stata un movimento sacrificale nazionale all'inizio del 1998 per ripagare il proprio debito al Fondo monetario internazionale. La campagna, che ha coinvolto 3.51 milioni di persone a livello nazionale, ha raccolto 227 tonnellate d'oro per un valore di 2.13 miliardi di dollari. Scopri di più »