Casa » Non categorizzato » Come ha fatto un lavoratore delle fogne a entrare nel caveau d'oro della Banca d'Inghilterra?

Come ha fatto un lavoratore delle fogne a entrare nel caveau d'oro della Banca d'Inghilterra?

Con tutti i complessi sistemi sotterranei in Inghilterra non è una sorpresa trovare passaggi segreti che porterebbero a vari luoghi della città. 

Nel 1836 un operaio delle fognature scoprì accidentalmente un vecchio canale di scolo che scorreva sotto la volta d'oro della Banca d'Inghilterra. Ha richiesto un incontro con i vertici della banca e si è alzato dal pavimento per salutarli all'ora specificata.

Con la tecnologia odierna e i sistemi di sicurezza avanzati, questo incidente probabilmente non si ripeterà.

La storia dietro la location

La Banca d'Inghilterra era originariamente situata in Walbrook Street sul sito di un tempio romano nel 1964. Si trasferirono nella sede di Thread Needle Street negli anni '1730 del 50. Dopo altri XNUMX anni, iniziarono la costruzione dell'edificio Soane e acquisirono la proprietà confinante per l'ampliamento.

L'espansione non è stata un progetto facile, molti manifestanti non volevano perdere i loro amati punti di riferimento. Si è arrivati ​​a un punto in cui i manifestanti della chiesa accanto hanno iniziato a sparare missili nella banca dalla torre della chiesa. Per alleviare la tensione tra le due parti, la banca ha acquistato la proprietà e ha promesso di preservare le tombe. Questo in seguito divenne il Garden Court.

Nel 1798, il Garden Court fu nuovamente utilizzato come cimitero. L'uomo che fu sepolto lì era un cassiere che ha lavorato per la Banca d'Inghilterra per la maggior parte della sua vita. Il suo nome era William Jenkins. La banca ha accettato di rendere il cortile protetto del giardino la sua ultima dimora per paura che i ladri di tombe potessero scavare la sua tomba e usare il suo cadavere come una sorta di attrazione del museo. Perché? Semplice, Jenkins era alto 6 piedi e 7 pollici e all'epoca era uno spettacolo. Quando la banca fu completamente ricostruita, le bare nel cimitero furono scavate e trasferite al cimitero di Nunhead vicino a Peckham, nel sud di Londra. (Fonte: Bank of England)

Tunnel e passaggi segreti

Quando l'edificio della banca fu terminato, l'alta dirigenza della Banca d'Inghilterra iniziò a ricevere lettere anonime che affermavano di avere accesso ai loro caveau d'oro. Queste volte, in particolare, sono state rifatte e realizzate alcuni anni fa e si dice che siano le più sicure poiché si trovano su un substrato di argilla. Lo spazio, infatti, è stato utilizzato anche come rifugio antiaereo. Inutile dire che la direzione non ha intrattenuto le lettere e le ha ignorate.

Alla fine sono stati persuasi a incontrarsi con il mittente quando ha chiesto di incontrarli all'ora della loro scelta. Fissarono la riunione dopo l'orario di chiusura e, con loro sorpresa, un uomo saltò fuori dalle assi del pavimento. Il fognario non ha rubato nulla, per premiare la sua onestà, la banca gli ha dato 800 lire. (Fonte: Bank of England)

Stranezze sul terreno della banca

Si dice che la banca sia infestata dal Suora nera. È la sorella di un ex impiegato di banca che era stato condannato all'esecuzione per impiccagione per falso. Non ha mai saputo dell'impiccagione e non ha mai visto i resti di suo fratello. È tornata ogni giorno, vestita di nero fino a quando non è stata pagata per non mostrarsi mai più. Secondo i rapporti, è stata vista camminare per i corridoi e le volte alla ricerca di suo fratello (Fonte: Gran Bretagna Magazine)

sommario

La Banca d'Inghilterra ha una storia molto ricca che risale a quando fu costruita per la prima volta. Alcune delle storie e delle stranezze della banca sono piuttosto divertenti, ma trovare un addetto alle fogne nel caveau d'oro deve essere ancora la più interessante.