Il manager di Elvis Presley vendeva i badge "I Hate Elvis" come un modo per guadagnare denaro da persone che non compravano merce di Elvis

Il colonnello Tom Parker

Thomas Andrew “Colonel Tom” Parker (nato Andreas Cornelis van Kuijk; 26 giugno 1909 - 21 gennaio 1997) era il manager di origine olandese di Elvis Presley. La loro partnership ebbe un successo unico, Elvis essendo una forza completamente nuova nella musica popolare e Parker un genio imprenditoriale in grado di commercializzarlo.

All'età di 18 anni, Parker era arrivato in America saltando la nave e non aveva mai avuto un passaporto degli Stati Uniti, anche quando l'Alien Registration Act del 1940 gli avrebbe concesso uno. Ciò è attribuito al suo status giuridico incerto, forse collegato alle indagini della polizia su un omicidio nella sua nativa Breda. Per la sorpresa dei fan stranieri, non ha mai lavorato all'estero, né ha permesso a Elvis di farlo. La sua nascita olandese non è stata rivelata per molti anni.

Un operaio del carnevale ... Continua a leggere

Fonte: https://en.wikipedia.org/wiki/Colonel_Tom_Parker#Signing_Elvis_.281956.E2.80.931957.29