Michelangelo si nascose sotto le Cappelle Medicee a Firenze per 3 mesi durante un periodo di turbolenze politiche, occupando il suo tempo disegnando sui muri con il carboncino. La sua posizione è rimasta un segreto per quasi 500 anni fino a quando il direttore del museo non si è imbattuto nei disegni nel 1976.

Disegni nascosti di Michelangelo

Nel 1530, per sfuggire all'ira del Papa, Michelangelo si rintanò in una minuscola stanza segreta sotto la Cappella Medicea della Basilica di San Lorenzo. L'artista stava lavorando alla sontuosa tomba quando a Firenze scoppiò l'inferno e fu costretto a nascondersi. Con nient'altro che tempo e un po 'di carbone tra le mani, coprì le pareti spoglie con alcuni graffiti di prigionieri.

Michelangelo di Lodovico Buonarroti Simoni progettò la Cappella Medicea come un elaborato mausoleo a cupola per la sua famiglia protettrice, ma per tre mesi si nascose sotto e riempì le pareti di disegni - di se stesso, di Cristo e persino, immagini dal soffitto della Cappella Sistina, che aveva completato nel 1512.

Michelan ... Continua a leggere (lettura di 3 minuti)

7 pensieri su “Michelangelo si nascose sotto la Cappella dei Medici a Firenze per 3 mesi durante un periodo di turbolenze politiche, occupando il suo tempo disegnando sui muri con il carboncino. La sua posizione è stata un segreto per quasi 500 anni fino a quando il direttore del museo non si è imbattuto nei disegni nel 1976. "

  1. mootmutemoat

    Mi fa sentire molto meglio di quello che ho fatto nel mio isolamento….

  2. The_God_of_Abraham

    Sono sempre stato stupito da storie come questa. Tipo, come può l'umanità passare 500 anni e poi un giorno dire "oh ehi, c'è una stanza qui in questo edificio che è super famosa e credo che nessuno sia stato curioso di cosa c'è dietro quella porta fino ad ora"?

    Come può una singola persona, tanto meno di 500 anni, curare le Cappelle Medicee e non sapere qualcosa del genere?

  3. Canaglia

    3 mesi?

    L'odore doveva essere orrendo.

  4. Steepleman

    È incredibile come un uomo abbia fatto così tante cose riconducibili a se stesso, eppure praticamente non ha lasciato nulla alle spalle.

  5. piumato polpo

    Voglio solo notare che si pensa che non tutti i disegni siano suoi, ma alcuni potrebbero essere stati realizzati dai suoi discepoli. Lui e questi discepoli potrebbero aver visitato il passaggio in altre occasioni così come durante il suo nascondiglio. Ecco un paio di articoli NPR: [fonte 1] (https://www.npr.org/sections/parallels/2018/06/03/615181742/this-room-is-thought-to-have-been-michelangelos-secret-hideaway-and-drawing-boar), [fonte 2] (https://www.npr.org/transcripts/615181742).

  6. Azathoth90

    * Sotto * la cappella? Come ... nelle fogne?

  7. MorsesTheHorse

    Questa non è la storia che ho sentito… Michaelangelo viveva in una fogna dove lui e molti altri artisti imparavano dal loro maestro e praticavano il loro mestiere nel tentativo di cambiare il mondo.

Lascia un tuo commento