Casa » Cibo e Bevande » Chi ha inventato il ghiacciolo?

Chi ha inventato il ghiacciolo?

Quando l'estate è arrivata e stai cercando un modo veloce per rinfrescarti, la prima cosa a cui pensi è prendere un dolcetto ghiacciato. Ma vi siete mai chiesti chi ha inventato il primo ghiacciolo?

Il primo ghiacciolo è stato in realtà inventato da un minorenne. Il ragazzo di 11 anni ha lasciato un bicchiere di soda con un agitatore al freddo gelido. La mattina dopo era congelato. Lo trasformò poi in una piccola impresa commerciale durante la grande depressione.

Il ghiacciolo è stato il primo dolcetto congelato?

Ad essere onesti, le prelibatezze fredde esistono da secoli. Gli antichi romani mandavano i loro schiavi sulle montagne per raccogliere blocchi di ghiaccio. Questi blocchi sarebbero poi stati schiacciati e serviti con sciroppi di spezie o frutta.

C'è anche la documentazione del famoso Marco Polo che gustava i sorbetti quando si recava in Asia per visitare Kublai Khan. Thomas Jefferson era anche noto per godersi le prelibatezze ghiacciate che i suoi aiutanti servivano sorbetti ai suoi visitatori. (Fonte: History)

Chi è il ragazzo che ha inventato il ghiacciolo?

Nel 1905, a Oakland, in California, un ragazzo di nome Francis William "Frank" Epperson ebbe un'illuminazione. Ha lasciato accidentalmente una bibita di vetro con un bastoncino di legno fuori durante la notte al freddo gelido. La mattina dopo, ha trovato la soda congelata. Epperson ha quindi passato il bicchiere sotto l'acqua calda ed è stato in grado di estrarre il ghiacciolo usando il bastoncino come impugnatura.

Sapeva di essere incappato in qualcosa di straordinario che ha iniziato a preparare questi dolcetti ghiacciati per i suoi amici. Ha continuato a fare queste prelibatezze fino a quando non ha avuto i suoi figli. (Fonte: History)

Epperson ha trasformato la sua scoperta in un business?

Epperson ha depositato un brevetto nel 1923. Fino a quel momento, aveva chiamato le sue prelibatezze Eppsicles, ma i suoi figli continuavano a chiamarli Sicles di Pop. Sappiamo tutti quale nome è rimasto. Il ghiacciolo è stato un tale successo che i nomi più grandi hanno voluto collaborare con Epperson. Joe Lowe Co. ha collaborato con lui e ha iniziato a distribuire i ghiaccioli ai parchi di divertimento e ad altri siti di intrattenimento. (Fonte: History)

Quanto è costato il primo ghiacciolo?

Il primo lotto di ghiaccioli è stato venduto a soli 5 centesimi al pezzo. Erano disponibili in sette gusti, inclusa la root beer originale.

Dopo pochi anni dal suo debutto, furono introdotti i ghiaccioli gemelli. Questo avveniva durante la Grande Depressione, ed Epperson pensava che sarebbe stato fantastico per i bambini affamati poter condividere le loro prelibatezze. I ghiaccioli gemelli sono stati venduti al prezzo di uno. (Fonte: History)

Quali furono i primi sapori del ghiacciolo?

Si ipotizza che il primo set di ghiaccioli fosse disponibile in sette gusti; questi erano birra alla radice, ciliegia, limone, arancia, banana, uva e anguria. Tuttavia, non esiste una documentazione ufficiale in merito. Una cosa è certa, il ghiacciolo al gusto di ciliegia è il più popolare ed è il gusto numero 1 più venduto fino ad oggi. (Fonte: History)

Chi possiede i diritti sul marchio Popsicle?

Dopo che Epperson ottenne il brevetto e collaborò con la Joe Lowe Co., liquidò i suoi beni e vendette i suoi diritti nel 1925.

Ero piatto e ho dovuto liquidare tutti i miei beni. Non sono più stato lo stesso da allora.

Francis William Epperson

Nel 1989, Good Home, che ora è una sussidiaria di Unilever, ha acquistato i diritti del Popsicle. (Fonte: Country Living)

Lascia un tuo commento