Martin Couney ha organizzato spettacoli di incubatrici per neonati a Coney Island, Atlantic City e alle fiere mondiali, addebitando 25 centesimi per vedere i bambini prematuri. Ha offerto assistenza gratuita per i "bambini deboli", dimostrando il successo delle incubatrici. Ha salvato oltre 6,500 bambini dal 1900-43 circa.

I bambini dell'incubatrice di Coney Island

I turisti che passeggiavano lungo il lungomare di Coney Island durante l'estate, intorno al 1920, avrebbero sentito gli imbonitori fare cenno: "Non dimenticare di vedere i bambini!" Coloro che hanno ascoltato la chiamata, forse dopo aver gustato un hot dog o un giro sul Cyclone, hanno pagato un quarto ed sono entrati in una stanza dove il più piccolo dei neonati, del peso di due o tre libbre ciascuno, era esposto in incubatrici individuali. La signora Recht, la loro infermiera, di tanto in tanto stupiva la folla con un trucco speciale: mettere il suo anello di diamanti attorno al polso di un bambino.

Potrebbe essere stato il "posto più strano sulla Terra per i più piccoli umani da nutrire, curare e curare", come riportò la Brooklyn Eagle nel 1903, ma per gran parte della prima metà del XX secolo, poche preziose opzioni di trattamento erano disponibili ... Continua a leggere

Fonte: https://daily.jstor.org/coney-islands-incubator-babies/