Casa » Riferimento » Lettere » La Nostra Storia » In che modo il francese e l'italiano sono simili?

In che modo il francese e l'italiano sono simili?

Se hai provato a imparare il francese e l'italiano in qualsiasi momento della tua vita, saresti in grado di identificare alcune somiglianze tra le due lingue. Ma è solo una coincidenza o sono davvero simili?

La verità è che le lingue francese e italiana condividono circa l'89% di somiglianza lessicale. Ciò significa che gli italiani nativi che non hanno mai sentito il francese in vita loro sarebbero in grado di capire ciò che leggono in francese e viceversa.

Parliamo delle Origini

Sia il francese che l'italiano sono noti per essere lingue romanze. Ma no, non intendiamo che fossero usati esclusivamente per corteggiare un amato, ma piuttosto che derivassero dal latino.

Il latino era la lingua usata durante l'apogeo dell'Impero Romano. Quando l'impero crollò nel V secolo, iniziarono a sorgere molti altri dialetti. Il latino volgare era piuttosto popolare nei territori romani.

Mentre molti di questi linguaggi derivati ​​sono usati oggi, solo alcuni sono simili nel vocabolario e nella grammatica.

Il francese e l'italiano condividono la stessa storia, ma provengono da aree diverse. I Galli inizialmente conquistarono la Francia prima di essere occupati dai Romani. Dopo le guerre germaniche, le lingue locali iniziarono a cambiare e il latino iniziò a svilupparsi.

La lingua francese si diffuse oltre l'italiano a causa dei progressi della Francia nel potere coloniale. Proprio per questo, oggi, il francese è lingua ufficiale in quasi 30 paesi del mondo. (Fonte: Stella della lingua)

In che modo il francese e l'italiano differiscono l'uno dall'altro?

Mentre sappiamo che sono abbastanza simili tra loro, parliamo di ciò che li rende diversi.

Dal punto di vista lessicale, dall'85% al ​​90% sono simili. Le due lingue sono abbastanza uguali, ma hanno differenze nella pronuncia e nella sintassi. Discutiamone;

  • L'alfabeto italiano è composto da 21 lettere – 16 consonanti e 5 vocali. L'alfabeto francese, invece, ha 26 lettere, esattamente come l'alfabeto inglese moderno.
  • Entrambe le lingue hanno diverse differenze grammaticali soprattutto nell'uso dei pronomi e delle parole plurali.
  • Non c'è l'articolo determinativo in francese, mentre in italiano sono comunemente usati gli articoli.
  • Mentre le origini delle due lingue possono essere le stesse, le pronuncia di alcune lettere sono piuttosto diverse. In italiano non c'è il francese gutturale r suoni. Si pronuncia invece con un leggero trillo.

Basandosi su persone che parlano sia francese che italiano, sarebbe difficile condurre una conversazione se si conosce solo l'uno dell'altro anche se si parla in modo ragionevolmente chiaro. Ciò è dovuto alle differenze di pronuncia, grammatica e persino sintassi. (Fonte: Stella della lingua)

Quali altre lingue europee sono simili tra loro?

Sì, le altre lingue europee sono simili tra loro. Il fattore critico è conoscere la loro origine di base e la loro storia.

Un esempio è; spagnolo e portoghese. Inoltre, alcune lingue si incrociano con la lingua romanza ma suonano simili allo slavo, come il rumeno e il russo.

Ma come il francese e l'italiano sono simili, ci sono differenze significative nel modo in cui vengono usati e nel modo in cui le persone hanno aiutato la loro lingua a evolversi in qualcosa di unico per il proprio paese. (Fonte: Stella della lingua)

1 pensiero su "Com'è il francese e l'italiano simili?"

Lascia un tuo commento

%d blogger come questo: